febbraio 12, 2016

Film in uscita dal 10 dicembre

Predominanza di pellicole drammatiche tra i film in uscita dal 10 dicembre, tra cui spiccano lo spagnolo “Perfect Day” e “Quel fantastico peggior anno della mia vita” del texano Gomez-Rejon; spazio anche alla commedia italiana e all’opera lirica.

Preponderanza del filo conduttore drammatico, dalle venature soft, tra i film in uscita dal 10 dicembre, con lo spagnolo “Perfect Day” e il giapponese “Le ricette della Signora Toku”

a-perfect-day_foto

Meno corposa, rispetto agli scorsi giovedì, la lista dei film in uscita dal 10 dicembre che, con 5 nuove pellicole al debutto nelle sale italiane, lascia comunque allo spettatore una discreta possibilità di scelta, tra drammi, commedia e opera lirica.

Nella programmazione cinematografica di questa giornata spicca “Perfect Day” (titolo originale “A Perfect Day”), dramma da 106 minuti con protagonista il bello e tenebroso Benicio Del Toro (spalleggiato da Tim Robbins e Olga Kurylenko), diretto dallo spagnolo Fernando León de Aranoa.

Il Premio Oscar per “Traffic”, Benicio Del Toro, interpreta Mambru, uno dei tanti operatori sanitari delle zone di guerra, impegnato a portare assistenza alle popolazioni colpite, non mancando di evidenziare i contrasti che si generano nell’animo dei volontari quando decidono di affrontare l’inferno della guerra. Un passo in avanti per il cinema spagnolo, che lascia emergere la poesia presente anche e soprattutto nelle piccole cose.

“Le ricette della Signora Toku” di Naomi Kawase, una storia di riscatto sociale tra i film in uscita dal 10 dicembre

Le-ricette-della-signora-TokuMolto attiva nella produzione di documentari a carattere autobiografico, la regista giapponese Naomi Kawase si mette alla prova con il drammatico “Le ricette della Signora Toku” (“Sweet Red Bean Paste”).

Protagonista del film, presentato in anteprima al Festival di Cannes 2015 nella sezione Un Certain Regard, è Toku (Kirin Kiki), una vecchia signora che si proporrà come aiuto cucina presso un tipico chiosco di dolci della città. Il proprietario, Sentoro (Masatoshi Nagase), scontroso e sommerso dai debiti, accetterà a malincuore di assumerla, trovandosi ben presto davanti una donna dalle ‘mani magiche’, nonostante una malattia le abbia sfigurate; sarà l’occasione di riscatto sociale per entrambi, e per il chioschetto sfortunato.

Film in uscita dal 10 dicembre: spazio alla lirica con “Royal Opera House: Cavalleria Rusticana/Pagliacci” e al vincitore del Sundance Film Festival 2015, “Quel fantastico peggior anno della mia vita”

Gli appassionati di lirica si facciano avanti, perché tra i film in uscita dal 10 dicembre c’è spazio anche per gli esperti del genere: la Royal Opera House presenta due brevi opere liriche italiane, riconosciute come veri e propri capolavori, riunite insieme in un nuovo allestimento del pluripremiato Damiano Michieletto.

Dirette da Antonio Pappano, il più giovane direttore della Royal Opera House, le due opere “Cavalleria Rusticana” e “Pagliacci”, arrivano in coppia al cinema in “Royal Opera House: Cavalleria Rusticana/Pagliacci”, in uscita quest’oggi, giovedì 10 dicembre.

Quel-fantastico-peggior-anno-della-mia-vitaTematica impegnativa e difficile quella affrontata dal texano Alfonso Gomez-Rejon in “Quel fantastico peggior anno della mia vita” (“Me & Earl & the Dying Girl”), film vincitore del Sundance Film Festival 2015, con protagonisti i giovanissimi Thomas Mann (Greg), RJ Cyler (Earl) e Olivia Cooke (Rachel).

Basato sull’omonimo romanzo di Jesse Andrews, che ha curato anche la sceneggiatura, il film racconta la tragedia di una malattia terminale in età giovanile, interpretata in chiave di commedia colta. Una bellissima storia di amicizia, di un legame speciale tra un ragazzo di talento con problemi relazionali, Greg, e il suo ‘collega’ Earl, suo migliore amico. La visione e l’approccio alla vita di Greg cambieranno quando sua madre lo costringerà a far compagnia a Rachel, una ragazza sua coetanea, malata di leucemia. Un viaggio attraverso le barriere emozionali e il lento incedere di un’inaspettata maturità.

leone-nel-basilicoDopo un filo conduttore drammatico, si cambia registro con l’ultimo dei film in uscita dal 10 dicembre, l’italianissimo “Leone nel basilico”, una commedia dalla grande efficacia filmica, diretta da Leone Pompucci, con Ida Di Benedetto, Alessia Santacroce, Ilaria Santacroce, Carla Signoris, Catrinel Marlon.

La vita della sessantenne vedova Maria Celeste (Ida di Benedetto) viene stravolta quando, durante un improvviso pisolino in una stazione ferroviaria, una donna misteriosa le mette in braccio un fagottino di 10 mesi, Leone. Recatasi immediatamente dalla polizia, Maria Celeste sarà testimone dell’improvviso ritorno della madre, giunta per riprenderselo, e purtroppo anche della sua morte. È l’inizio di una nuova vita per Maria Celeste, che, nel tentativo di salvare il bambino, salverà in realtà se stessa.

Roberta D’Amico

10/12/2015

Related posts

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *