Film al cinema dal 30 e 31 agosto

Moltissimi i film in uscita il 30 e il 31 agosto: si parte mercoledì con “Open Water 3 – Cage Dive“, mentre giovedì è la volta del kolossal storico di Christopher Nolan, “Dunkirk“; di due commedie, “Un profilo per due” e “Easy – Un viaggio facile facile“, e di quattro film drammatici, “Miss Sloane – Giochi di potere“, “A Ciambra“, “Felicité” e “La storia dell’amore“.

Film al cinema dal 30 agosto: gli squali colpiscono ancora

Open Water 3 – Cage Dive copertina Film al cinema dal 30 agostoIl 30 agosto nelle sale si potrà assistere al terzo capitolo della saga horror Open Water, in cui squali e uomini si sfidano in mare aperto in una battaglia al cardiopalma per la sopravvivenza. La trama di “Open Water 3 – Cage Dive” ruota intorno a tre amici che arrivano in Australia per girare un filmino amatoriale che ha per soggetto un’immersione subacquea estrema tra gli squali, con l’intenzione di utilizzarlo per entrare in un reality show dallo stravagante titolo Shark Cage Diving. Durante l’avventura, però, la loro imbarcazione viene messa sottosopra da un’onda insolitamente grande e i tre si ritrovano soli nel bel mezzo dell’oceano. Intorno a loro, nel frattempo, cominciano a riunirsi gli squali affamati. A distinguere il film dai suoi predecessori è l’utilizzo della macchina a mano per riprendere le scene come se fossero girate in modo amatoriale dai protagonisti dell’avventura.

Film al cinema dal 31 agosto: Christopher Nolan e la guerra in Dunkirk

Dunkirk scena Film al cinema dal 31 agosto

Scena dal film Dunkirk

L’ultima fatica di Christopher Nolan, “Dunkirk” – tra i film al cinema dal 31 agosto – è un kolossal bellico ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale e basato su fatti storici realmente accaduti. Nel film viene messa in scena la storica Operazione Dynamo, conosciuta anche come ‘miracolo di Dunkerque’. Durante la nota evacuazione navale della primavera del 1940 gli alleati si trovarono intrappolati sulla spiaggia di Dunkerque a causa dell’imminente arrivo delle forze tedesche. Dietro loro solo il mare e davanti una terrificante ondata di nemici pronti a fare una strage. In attesa di aiuto la miriade di soldati si pose come unico obiettivo la sopravvivenza.

Il visionario regista britannico Christopher Nolan ha scritto e diretto un film che abbraccia un genere per lui del tutto inedito: la narrazione storica e, in particolare, i tragici eventi delle prime fasi della seconda guerra mondiale. Nel cast Tom Hardy, Cillian Murphy, Mark RylanceKenneth Branagh e molti altri grandi nomi del cinema internazionale.

Dal 31 agosto al cinema è possibile vedere anche “Miss Sloane – Giochi di Potere“, del regista britannico John Madden. Nella pellicola Elizabeth Sloane, interpretata da Jessica Chastain, è una lobbista formidabile, conosciuta per la sua astuzia e per il suo successo. La donna ha sempre fatto tutto ciò che è necessario per vincere, ma decide di schierarsi contro i membri della lobby degli armamenti. Quando la legge sembra essere sul strada dell’accettazione, Elizabeth scopre che vincere può avere un prezzo troppo alto. Grazie alla sua performance nel film, l’attrice Jessica Chastain ha ottenuto una nomination ai Golden Globe come Miglior attrice di un film drammatico.

Molti i film europei al cinema dal 31 agosto

Easy film al cinema dal 31 agosto

Scena dal film “Easy – Un viaggio facile facile”

Tra i film al cinema dal 31 agosto una commedia tutta italiana, scritta e diretta dal regista Andrea Magnani. “Easy – Un viaggio facile facile” è una commedia malinconica con protagonista Isidoro, uomo di trentacinque anni conosciuto con il soprannome di Easy, che soffre di depressione e che è sovrappeso, ma che aveva altre ambizioni: una promettente carriera di pilota di go-kart che ha dovuto abbandonare. La svolta arriva quando suo fratello Filo, al contrario di lui uomo brillante e di successo, gli propone un incarico: trasportare le spoglie di Taras, uno sfortunato operaio morto per un incidente sul lavoro, dall’Italia ad un piccolo paesino in Ucraina. Così inizia l’avventura di Easy che, in un viaggio attraverso i Carpazi alla guida di un carro funebre, scoprirà la strada per ritrovare sé stesso.

La seconda commedia nelle sale a partire dal 31 agosto è una produzione francese. “Un profilo per due” è una commedia dai toni teneri e divertenti, diretta dal regista e sceneggiatore Stèphan Robelin e interpretata dall’attore Pierre Richard. Nel film vengono affrontate le tematiche dell’amore, della solitudine e dell’amicizia in questa epoca difficile, dominata dai social network e dalla tecnologia, che fanno da tramite nei rapporti umani. Protagonisti l’anziano Pierre e l’intraprendente giovane Alex che, in una sorta di trasposizione ai giorni nostri dell’intramontabile classico della letteratura francese, il “Cyrano de Bergerac”, presteranno le loro personalità al confronto tra due generazioni estremamente differenti.

L’altro film italiano nelle sale dal 31 agosto è il drammatico “A Ciambra” diretto dal regista italo-americano Jonas Carpignano. Il protagonista della vicenda è il giovanissimo quattordicenne Pio, membro di una comunità Rom calabrese chiamata Ciambra. Il ragazzo si comporta come un piccolo adulto, bevendo, fumando e destreggiandosi perfettamente tra molte delle realtà presenti sul territorio, tra italiani, africani e suoi connazionali; è un componente estremamente attivo della famiglia e segue molto da vicino e con ammirazione le gesta del fratello maggiore Cosimo, che gli insegna senza riserve l’abile arte del furto. Quando suo padre e suo fratello vengono arrestati, è il momento per Pio di dimostrare quello che ha imparato e di darsi da fare, prendendo egli stesso il ruolo del capo famiglia e pensando al sostentamento dei suoi numerosissimi familiari.

Ancora una produzione francese tra i film al cinema dal 31 agosto con “Félicité“, del regista franco-senegalese Alain Gomis. Félicité è un film drammatico tratta da una storia vera che ha come protagonista una donna del Kinshasa, in Congo. Félicité – titolo del film e nome della protagonista – è un’affascinante cantante di grande talento, che lavora presso un locale del luogo, spesso movimentato da litigiosi avventori. La vita della donna cambia radicalmente quando il figlio adolescente è vittima di un gravissimo incidente, in seguito al quale rischia di perdere una gamba. Per impedire l’amputazione, è necessaria una grossa somma di denaro che la donna si appresta a mettere da parte nel più breve tempo possibile.

la storia dell'amore bacio film al cinema dal 31 agosto

Scena dal film “La storia dell’amore”

Il pluripremiato regista di Train de Vie, Radu Mihaileanu, scrive e dirige “La storia dell’amore”, film drammatico co-prodotto da Francia, Canada, Usa e Romania. Nel film un grande amore supera le barriere dello spazio e del tempo, per catturare i cuori degli spettatori in un romantico viaggio.

L’arco cronologico del racconto, tratto dal romanzo omonimo di Nicole Krauss, va dalla Seconda Guerra Mondiale ai giorni nostri, mentre le ambientazioni del film si muovono dalla Polonia degli anni Trenta alla New York contemporanea.

L’ultimo film al cinema a partire dal 31 agosto è il documentarioLa principessa e l’aquila“, che mostra la vera storia di Aisholpan, energica tredicenne che vive presso una popolazione nomade della Mongolia. La ragazzina ha un sogno: vuole diventare la prima donna addestratrice di aquile dopo dodici generazioni, andando contro la tradizione millenaria della sua società che riserva quest’arte solo ai maschi. Il film è una co-produzione tra Gran Bretagna, Mongolia e Usa diretta dal regista britannico Otto Bell.

Marta Maiorano

30/08/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *