Festival di Cannes 2017: il programma del 27 Maggio

Sono soltanto due i film in programmazione il 27 Maggio durante la 70esima edizione del Festival di Cannes. Scopriamoli insieme!

“You Were Never Really Here” tra i film in Concorso al Festival di Cannes 2017

You Were Never Really Here Film Cannes 2017

Una scena tratta dal film “You Were Never Really Here”, in concorso al Festival di Cannes 2017

Un solo film tra quelli in concorso per la Palma d’Oro è in programmazione al Théâtre Lumière nella giornata di Sabato 27 Maggio.

Si tratta di “You Were Never Really Here”, la pellicola drammatica di produzione britannica, francese ed americana scritta e diretta da Lynne Ramsay.

Tratto dall’omonimo romanzo di Jonathan Ames, “You Were Never Really Here” segue le vicende di Joe (Joaquin Phoenix), un veterano di guerra che si dedica alla lotta contro il traffico sessuale. Nel tentativo di salvare una giovane ragazza che lavora in un bordello dal cadere in una tale trappola senza via di uscita, la vita dell’uomo si intreccia con quella di un rinomato politico di New York: le cose degenerano velocemente…

Una giornata all’insegna del dramma anche nella categoria fuori concorso

Una storia vera - Emmanuelle Seigner ed Eva Green

Emmanuelle Seigner ed Eva Green in una scena del film “Una storia vera”

Anche il secondo ed ultimo film in programmazione il 27 Maggio, penultima giornata del Festival di Cannes 2017, appartiene al genere drammatico, che sembra essere il filo conduttore di molte giornate di questa 70esima edizione.

Aggiuntosi a selezione già annunciata solo pochi giorni fa, “Una storia vera” (“D’après une histoire vraie” in lingua originale) è, a sua volta, tratto da un romanzo di Delphine de Vigan e diretto da Roman Polanski.

Protagonista del film è Emmanuelle Seigner, moglie del regista polacco naturalizzato francese, che interpreta proprio Delphine, una scrittrice che sta attraversando un periodo moto stressante a livello professionale e personale: la donna, infatti, accusa un crollo nervoso dopo aver pubblicato il suo ultimo romanzo dedicato alla madre, ma non è tutto: a renderle le cose più difficili si aggiunge una seguace della scrittrice, così presa dal libro da rasentare l’ossessione. Il fragile stato emotivo di Delphine, accusata di aver dato la sua famiglia in pasto ai media solo per fare carriera, inizia presto a risentire dell’influenza della fan in questione.

Festival di Cannes 2017: leggi qui il programma completo

Sonia Buongiorno

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *