Festa del Cinema di Roma: novità per la dodicesima edizione

Sono in serbo grandi sorprese per la dodicesima edizione dell’attesissima Festa del Cinema di Roma che si terrà dal 26 ottobre al 5 novembre 2017 e che vedrà protagonisti alcuni tra i più grandi nomi della cinematografia della nostra epoca.

Festa del Cinema di Roma: grandi ospiti e grandi film

Festa del Cinema di Roma 2017

Il festival, che si terrà in autunno in una delle location più affascinanti della Capitale romana, l’Auditorium Parco della Musica, avrà il piacere di ospitare grandi nomi del panorama cinematografico internazionale, tra cui il regista, produttore e sceneggiatore statunitense David Lynch, noto al grande pubblico per la celeberrima serie tv “Twin Peaks”.

Sono in programma incontri anche con Ian McKellen, Xavier Dolan, Chuck Palahniuk, Vanessa Redgrave; mentre tra i film proiettati, godremo della visione di “Logan Lucky” di Steven Soderbergh e “NYsferatu” di Andrea Mastrovito. Non mancherà uno sguardo su “La scuola italiana” con il restauro di tre immense opere della storia del cinema nostrano e un convegno di critica internazionale.

A tenere le redini dell’importante evento, il Direttore Artistico Antonio Monda, assieme alla Presidente della Fondazione Cinema per Roma, Piera Detassis e ad un Comitato di Selezione sapientemente coordinato da Mario Sesti e composto dai rispettabili Richard Peña, Giovanna Fulvi, Alberto Crespi, Francesco Zippel e Valerio Carocci.

Festa del Cinema di Roma: tutti gli appuntamenti

Come nelle edizioni precedenti, il primo importante appuntamento sarà con attori e registi contemporanei, tra cui l’illustre Premio alla Carriera David Lynch – in occasione dei quarant’anni dall’uscita nelle sale del suo primo lavoro “Eraserhead” -, Ian McKellen – celeberrimo interprete shakespeariano e vincitore di numerosi premi, noto al grande pubblico soprattutto per il ruolo di Magnero nella saga degli “X-Men” e per quello di Gandalf ne “Il Signore degli Anelli” e ne “Lo Hobbit” -, Xavier Dolan – considerato già all’età di ventotto anni tra i più quotati cineasti di questa generazione -, Chuck Palahniuk – scrittore del romanzo diventato un film di grandissimo successo “Fight Club” –  e Vanessa Redgrave – attrice di fama mondiale, conosciuta soprattutto per la sua interpretazione di “Blow-Up” di  Michelangelo Antonioni -.

In sala, la Selezione Ufficiale prevede ben 35 lungometraggi tra cui “Logan Lucky” di Steven Soderbergh nella cui trama il regista premio Oscar di “Traffic”, racconta di una rapina sapientemente architettata durante le gare di Nascar. Un altro evento speciale riguarda “NYsferatu” di Andrea Mastrovito, uno spettacolare incontro tra cinema e musica, con l’accompagnamento della magnifica Orchestra “Luigi Boccherini” di Lucca.

Una vera chicca sarà la rassegna dedicata a “La scuola italiana” che, grazie alla cura di Mario Sesti e alla collaborazione dell’Istituto Luce Cinecittà e del Centro Sperimentale di Cinematografia, approfondirà il ruolo fondamentale di alcune grandi professioni del settore, spesso meno note e, a volte, sottovalutate: direttori della fotografia, montatori, scenografi e costumisti e il loro indispensabile contributo nei maggiori titoli di fama internazionale.

Per quanto riguarda i restauri, avremo modo di vedere, durante la prossima Festa del Cinema di Roma, “Dillinger è morto”, capolavoro di Marco Ferreri, “Miseria e nobiltà” di Mario Mattoli e “Sacco e Vanzetti” di Giuliano Montaldo.

Ilaria Romito

28/06/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *