Fear The Walking Dead: Lennie James si unisce al cast

La star di “Fear the Walking Dead” Lennie James parla del nuovo viaggio di Morgan: “Non sarà facile” dichiara a The Hollywood Reporter.

Fear the Walking Dead: la nuova avventura di Lennie James

Lennie James attore

Puoi nasconderti, ma non puoi scappare” Rick Grimes, interpretato da Andrew Lincoln, fornisce queste saggie parole a Morgan Jones, interpretato da Lennie James in quella che sarà probabilmente la scena finale che questi due vecchi amici condivideranno, nella prima puntata della quarta stagione di “Fear the Walking Dead”. Nonostante abbia vinto la guerra contro Negan, impersonato da Jeffrey Dean Morgan, e i salvatori nel finale dell’ottava stagione di “The Walking Dead”, andata in onda domenica 15 Aprile, Morgan non ha potuto accontentarsi della vittoria, e neanche le sollecitazioni dei suoi amici Rick e Carol, interpretata da Melissa McBride, lo hanno convinto a rimanere.

E così Morgan percorre la strada aperta, intraprendendo un viaggio che gli spettatori hanno aspettato per mesi, se non anni: il primo crossover ufficiale tra “The Walking Dead” e “Fear the Walking Dead”.

“Sono molto soddisfatto”, dice a The Hollywood Reporter. “Sono davvero contento di come viene raccontata questa storia, sono davvero entusiasta dell’aspetto e del modo in cui giriamo il Texas, e del modo in cui i due gruppi si sono presentati l’un l’altro”. Con lo stesso spirito, James parla della prima avventura di Morgan in “Fear the Walking Dead” di come il personaggio sia cambiato dalla fine della guerra contro i salvatori.

Morgan è un personaggio combattuto, disturbato da tutto quello che ha dovuto affrontare da quando i vaganti hanno invaso il mondo. Così decide di andare via, trascorre mesi di solitudine, allontanandosi il più possibile dalla Virginia, per cercare di ritrovare se stesso.

La rinascita di Morgan

In “Fear the Walking Dead” Morgan, può rinascere, non ha storie precedenti con i personaggi, come era successo nella serie madre. Questa volta è solo un uomo, che cammina con uno zaino in spalla e un bastone, ed è davvero estraneo alle persone che incontra.

Lennie James è entusiasta di questo nuovo percorso intrapreso dal suo personaggio: “penso che sia molto interessante, ciò che porta Morgan a dire ad Althea di fermare il furgone e di ascoltarlo, così da poterle dare un po’ di informazioni. La storia non riguarda solo lui che racconta la sua storia, che riguarda anche il modo in cui è accidentalmente legato a queste persone a causa di ciò che hanno appena subito. Penso che quel viaggio per Morgan, se legherà se stesso ad altre persone, non sarà facile. Qualsiasi legame sarà molto combattuto”.


Mariateresa Vurro

16/04/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *