Fear The Walking Dead: eliminata la grande scena tra Madison e Troy

Dopo essere rimasta incubata per un bel po’ di tempo, la tensione tra i personaggi di Madison e Troy in “Fear The Walking Dead” è arrivata al culmine durante le puntate “Monitaur e “Diviner”; ma proprio sul più bello, la loro scena principale è stata messa da parte.

Fear The Walking Dead, tagliata scena madre tra Madison e Tory

Fear The Walking Dead

Che tra i due non scorresse buon sangue era chiaro da un bel pezzo, all’incirca dal momento in cui Madison ha lanciato un cucchiaio nell’occhio del suo sociopatico compagno, facendo in modo che la loro assurda e sconvolgente relazione, diventasse un crescendo di tensione.

Alla fine del nono episodio della terza stagione, i due sono rimasti finalmente soli e con Madison che spara un colpo a Troy nel ranch, come punizione per aver fallito il colpo di stato dopo l’arrivo di Walker e del resto della Nazione, è chiaro che il momento della resa dei conti è arrivato.

Si tratta senza dubbio di una scena madre – oltre che molto attesa – dato che Madison ha finalmente l’occasione di eliminare un assassino che si è dimostrato assolutamente non meritevole di fiducia e nel mondo di “The Walking dead”, dove o uccidi o resti ucciso, quando sei un tipo come Troy, o riesci a mantenere qualche parvenza di potere, oppure finisci a terra. Nella puntata “Monitaur” però, questo non è successo e Madison ha lasciato che Troy continuasse a camminare, sapendo benissimo che, probabilmente, tornerà a rendere la sua vita un inferno.

Fear The Walking Dead: la decisione di risparmiare Troy

Prima della premiere, lo showrunner di “Fear The Walking Dead” Dave Erickson, ha parlato con Screen Rant riguardo alla grande scena madre dell’episodio nove, in cui Madison avrebbe dovuto eliminare Troy. In barba a tutto quello che ci si poteva aspettare, Erickson ha abbandonato l’idea di porre fine alla vita di uno dei personaggi, fornendo alcune valide ragioni che hanno a che fare anche con la forte tensione che c’è tra i due. Se per caso state pensando che il motivo potrebbe essere strategico e che Madison abbia pensato di risparmiare il suo rivale nel caso in cui le cose non vadano per il meglio con Walker, vi sbagliate di grosso perché, secondo il creatore dello show, non necessariamente la donna agisce in modo tattico. Quello che invece è più plausibile è che Madison, risparmiando Troy, abbia voluto tentare di espiare la propria colpa di aver cercato di uccidere il padre di lui, Jeremiah.

Ilaria Romito

11/09/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *