agosto 29, 2015

Emma Stone – Biografia

Emma Stone, la ‘easy girl’ del cinema

(Scottsdale, 6 novembre 1988)

emmastoneLa commedia è il suo forte e le ha dato modo di esprimere al meglio la sua verve di attrice con interpretazioni argute, personaggi al limite del grottesco e chi più ne ha più ne metta.

Stiamo parlando di Emma Stone che, nonostante la giovane età, vanta già al suo attivo un buon numero di lavori in cui ha espresso, sfruttandone ogni caratteristica, le sue capacità interpretative. Oltre alle gambe c’è di più…

Qualcuno l’ha già paragonata a Megan Fox, c’è chi crede che esista una parentela con l’omonimo regista, Oliver Stone. Eppure Emma, nata a Scottsdale il 6 novembre del 1988, è la classica attrice che, cogliendo al volo occasioni e dotata della giusta furbizia, è stata capace di dimostrare le proprie capacità e di farsi strada nel mondo cinematografico da sola, nonostante i suoi lavori e i ruoli affidati non corrispondano perfettamente alle categorie del cinema d’autore.

Tutto ha inizio quando Emma ha 11 anni e partecipa al musical “The Wind in the Willows”. Continua poi con spettacoli come “A Winnie-the-Pooh Christmas Tail”, “La principessa sul pisello”, “Cenerentola”, “The Wiz”, “Titanic”, “Honk!”, “La sirenetta”, “Schoolhouse Rock Live!”, “Alice nel Paese delle Meraviglie” e in “Joseph and the Amazing Technicolor Dreamcoat”.

Nel 2004 Emma ha 15 anni e inizia la sua carriera televisiva con alcune serie: “The New Partridge Family”, “Medium”, “Zack e Cody al Grand Hotel”, “Malcolm”, “Lucky Louie”, “Drive”.

Il 2007 è l’anno dell’esordio sul grande schermo con la commedia demenziale “Suxbad – Tre menti sopra il pelo”, di Greg Mottola. Nel film interpreta Jules, desiderata da tutti i protagonisti, stereotipi dell’uomo cacciatore.

Sono invece del 2008 i film che le conferiscono la notorietà: “The Rocker – Il batterista nudo” e “La coniglietta di casa”, in cui Emma è una delle conigliette di playboy. Diverso il ruolo de “La rivolta delle ex” (2009), di Mark Waters. Nella pellicola l’attrice compare tra le innumerevoli ex fidanzate inferocite di Matthew McConaughey.

Emma sfiora l’horror con elementi di comicità con “Benvenuti a Zombieland” (2009), film in cui interpreta Wichita. Nel cast anche Jesse Eisenberg, Abigail Breslin e Woody Harrelson. Un grande successo al botteghino che lascia presupporre il capitolo 2.

Nel 2010 la Stone ottiene una nomination come Migliore Attrice al Golden Globe per “Easy Girl”, di Will Gluck, con Reese Witherspoon, Drew Barrymore e Anna Faris. È l’ennesima commedia, che le vale anche la vincita agli MTV Movie Awards 2011 nella categoria miglior performance comica. Il suo ruolo è quello di Olive, liceale poco popolare all’inizio, che, dopo una bugia a sfondo sessuale, diventa la reginetta della scuola.

Il 2011 è un anno impegnato per Emma con film come: “Crazy, Stupid Love” di Glenn Ficarra e John Requa, con Julianne Moore, Ryan Gosling, Steve Carell, Kevin Bacon, Marisa Tomei, “Friends with Benefits”, commedia romantica di Gluck, con Mila Kunis e Justin Timberlake.

Questo è anche l’anno (finalmente) di un ruolo drammatico con “The Help”, di Tate Taylor, insieme a Sissy Spacek e Bryce Dallas Howard.

Nel 2012 Emma è la protagonista femminile del nuovo Spider-Man. L’unica. Successivamente è, insieme a Josh Brolin, Ryan Gosling e Sean Penn, in “The Gangster Squad” (2013), ispirato alle vicende del criminale americano Mickey Choen. Sempre nel 2013 fa parte del film corale “Comic Movie”, composto da sedici cortometraggi e presta la voce a Eep nel film d’animazione “I Croods”. Nel 2014 torna a interpretare Gwen Stacy in “The Amazing Spider-Man 2: il potere di Electro”, e ottiene parti in due film importanti come “Magic in the Moonlight”, di Woody Allen, e “Birdman”, film di Alejandro Gonzalez Inarritu che ha aperto il Festival di Venezia.

Dal 2011 fa coppia fissa con Andrew Garfield, conosciuto proprio sul set dell’Uomo Ragno. Troppe pretese per una “novellina”? Ai posteri l’ardua sentenza.

Salvatore Buellis

Related posts

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *