Rivelati i dettagli sul personaggio di Emma Roberts in “AHS 7”

Una delle attrici più amate di “American Horror Story”, Emma Roberts, ritorna nella settima stagione dello show e recentemente ha rivelato dei dettagli che riguardano il suo personaggio di Cult. La sua apparizione promette di essere tra quelle più interessanti.

Emma Roberts: da Coven a CultEmma Roberts in American Horror Story

Il cast di “American Horror Story” si potrebbe paragonare ad una compagnia di teatro, vengono ingaggiati spesso gli stessi attori per interpretare ruoli diversi tra loro. D’altronde AHS è famoso soprattutto per le stagioni indipendente l’una dall’altra, dove si affronta sempre un tema diverso.

Questa è la terza volta che Emma Roberts appare nella serie TV, l’abbiamo già vista nei panni di una strega nella terza stagione, Madison Montgomery, e successivamente nella quarta dove ha interpretato Maggie Esmerelda. Il suo personaggio in “American Horror Story: Cult” viene descritto come una donna spudoratamente senza cuore e dalle grandi ambizioni, Serina Belinda, una giornalista del Michigan.

Stando alle dichiarazioni di Ryan Murphy, Serina è da considerarsi la classica persona che farebbe di tutto pur di sopravvivere, anche se questo richiede mettere in ombra gli altri o persino peggio.

Emma Roberts: ritorna nella settima stagione

Durante un botta e risposta ad una conferenza per la stampa, Ryan Murphy ha anche menzionato Jessica Lange, che ha lasciato lo show dopo le prime quattro stagioni e di conseguenza anche un enorme vuoto nei cuori di milioni di fan e telespettatori. Non c’è niente di ufficiale su un possibile ritorno della Lange, ma Murphy sembra fiducioso in un suo ritorno dei panni della Femme Fatale che è sempre stata.

“Sono sicuro che ritornerà un giorno.”, dichiara Ryan Murphy.

Per quanto riguarda questa settima stagione che vede anche il ritorno di Emma Roberts, “American Horror Story: Cult” è ambientato durante la notte delle Elezioni Presidenziali degli Stati Uniti d’America. Sarà proprio l’elezione di Donald Trump il trampolino di lancio che darà sfogo alla pazzia, gli omicidi, la paura, l’ossessione e ovviamente il ‘cult’.

Alessio Camperlingo

31/08/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *