Emilio Estevez

Emilio Estevez è un attore e regista americano proveniente da una famiglia di artisti.

Emilio Estevez, il ragazzo della 56ª strada

(New York City, 12 Maggio 1962)

Emilio Estevez attore

Nato a New York il 12 maggio del 1962, Emilio Estevez è il primo figlio dell’attore

Come tutti i suoi fratelli, Charlie Sheen, Ramon Estevez, e Renée Estevez, entra da subito nel mondo dello spettacolo, come membro del noto Brat Pack de “I ragazzi della 56ª strada” (1983) di Francis Ford Coppola.

Come accade anche ai suoi altri colleghi del “branco”, seguono alcune pellicole meno famose ma comunque note al grande pubblico: “Nightmares, incubi” (1983) e “Repo Man - Il recuperatore” (1984). Nel 1985 torna ad avere un grande successo con “The Breakfast Club” di John Hughes, e “St. Elmo's Fire”, ma la sua carriera, seppur brillante, sembra destinata a finire nell’ombra.

Emilio Estevez dietro la macchina da presa

Estevez cerca quindi di affermarsi come autore, oltre che come attore, mettendo mano a “Wisdom” (1986), esordio alla regia, in cui dirige la bella Demi Moore.

Poi è di nuovo attore in “Young Guns - Giovani pistole” (1988) con Kierfer Sutherland e “Young Guns II - La leggenda di Billy the Kid” (1990).

Ritorna dietro la macchina da presa con il mediocre “Il giallo del bidone giallo” (1990), dove è anche interprete, al quale seguono prove d’attore in “Freejack – In fuga nel futuro” (1992) con Anthony Hopkins; “Palle in canna” (1993) con Samuel L. Jackson e “Mission: Impossible” (1996) di Brian De Palma.

Negli ultimi anni ha mostrato il suo impegno nella regia e nella politica con “Bobby” (2006), presente al Festival di Venezia 2006, dedicato alla figura di Robert Kennedy. Sentimentalmente è stato legato, seppur per breve tempo, a Demi Moore.

Dopo quattro anni di assenza, nel 2010 il regista torna dietro la macchina da presa per dirigere il padre Martin Sheen nel 'road-movie' "Il cammino di Santiago", dopo il quale sparisce nuovamente dalle scene.

Claudia Resta

Emilio Estevez Filmografia - Attore

Emilio Estevez giovane

Cinema

  • Un ragazzo chiamato Tex (1982)
  • I ragazzi della 56ª strada, regia di Francis Ford Coppola (1983)
  • Nightmares – Incubi, regia di Joseph Sargent (1983)
  • Repo Man - Il recuperatore, regia di Alex Cox (1984)
  • Breakfast Club, regia di John Hughes (1985)
  • St. Elmo's Fire, regia di Joel Schumacher (1985)
  • That Was Then... This Is Now (1985)
  • Brivido, regia di Stephen King (1986)
  • Wisdom (1986)
  • Sorveglianza... speciale, regia di John Badham (1987)
  • Young Guns - Giovani pistole, regia di Christopher Cain (1988)
  • Young Guns II - La leggenda di Billy the Kid, regia di Geoff Murphy (1990)
  • Il giallo del bidone giallo, regia di Emilio Estevez (1990)
  • Freejack - In fuga dal futuro, regia di Geoff Murphy (1992)
  • Stoffa da campioni, regia di Stephen Herek (1992)
  • Palle in canna, regia di Gene Quintano (1993)
  • Occhio al testimone (1993)
  • Cuba libre - La notte del giudizio, regia di Stephen Hopkins (1993)
  • Piccoli grandi eroi, regia di Sam Weisman (1994)
  • Ducks - Una squadra a tutto ghiaccio, regia di Robert Lieberman (1996)
  • Conflitti di famiglia (1996)
  • Mission: Impossible, regia di Brian De Palma (1996)
  • Late Last Night (1999)
  • Rated X - La vera storia dei re del porno americano, regia di Emilio Estevez (2000)
  • Sand (2000)
  • The L.A. Riot Spectacular (2005)
  • Bobby, regia di Emilio Estevez (2006)
  • Il cammino per Santiago, regia di Emilio Estevez (2010)

Televisione

  • Seventeen Going on Nowhere (Film TV) (1980)
  • To Climb a Mountain (Film TV) (1981)
  • Incubo dietro le sbarre (Film TV) (1982)
  • Avanzare fino al punto zero (Film TV) (1989)
  • West Wing - Tutti gli uomini del Presidente (Serie TV,1 episodio) (2003)
  • Due uomini e mezzo (Serie TV,1 episodio) (2008)

Emilio Estevez Filmografia - Regista

  • Il giallo del bidone giallo (1990)
  • Conflitti di famiglia (1996)
  • Rated X - La vera storia dei re del porno americano (2000)
  • Culture Clash in AmeriCCa (2005)
  • Bobby (2006)
  • Il cammino per Santiago (2010)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *