Dwayne Johnson e il nuovo spinoff di Fast and Furious

Lo spinoff della saga di “Fast and Furious” continua a far discutere e per la prima volta parla la persona coinvolta principalmente in questa faccenda visto che ne è il protagonista: Dwayne Johnson.

Dwayne Johnson: le sue parole

Dwayne Johnson hobbsLa saga di “Fast and Furious” nasce nel 2001 con il film di Rob Cohen, da allora con continui cambi di personaggi (anche di alto livello) è proseguita fino ad oggi, girando in totale otto film, più alcuni corti.

La prima apparizione nella saga dell’agente Luke Hobbs, che è il protagonista dello spinoff è avvenuta in “Fast and Furious 5” diretto da Justin Lin. Di lì a non molto grazie anche al lavoro di Dwayne Johnson è riuscito a ritagliarsi un ruolo determinante vicino a chi c’era da più tempo di lui.

Sono uscite molte speculazioni sulla trama di questo spinoff dove ancora non si sa di preciso neanche chi lo dirigerà. Quello che è sicuro è che sarà incentrato appunto su Dwayne Johnson e Jason Statham.

Con un post su Instagram Dwayne Johnson ha voluto ringraziare lo sceneggiatore di gran parte dei film e possibile sceneggiatore anche di questo, Chris Morgan, tutti i produttori e l’Universal. Ha dichiarato poi che le sue intenzioni sono solo di fare un film divertente per i fan e per creare nuove opportunità di espandere questo franchise, di cui nutre grandissimo rispetto, con nuovi attori, nuovi luoghi e nuove strade distributive come film per tv, digitali o realtà virtuali.

Dwayne Johnson: Qualche problema in “famiglia”

 

Il primo a scagliarsi in ordine di tempo contro Dwayne Johnson e il suo spinoff, era stato Tyrese Gibson (Roman Pearce) convinto che il rinvio del nono episodio della saga al 2020, fosse per colpa proprio di questo, visto che lo spinoff dovrebbe uscire nel 2019. A mettere però le cose in chiaro, alcuni giorni fa è stato Vin Diesel che interpreta il personaggio principale ed è la persona più influente della saga. Diesel ha dichiarato che non c’è nessun problema con Dwayne Johnson ma che il rinvio del nono film è dovuto solamente alla necessità di pianificare un rinnovamento del franchise.

Non si sa quello che accadrà in futuro, l’unica certezza è che continueranno ancora a produrre film della saga, che siano nuovi episodi, spinoff o reboot, saranno comunque sempre veloci e furiosi.

 

Tomas Barile

11/10/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *