Cane mangia cane

Cane mangia cane: un action movie al limite del grottesco

Cane mangia cane still

Tre ex-carcerati cercano di riadattarsi alla vita di tutti i giorni, mantenendo pur sempre la loro condotta da criminali. L’occasione di un grande colpo però mette a rischio il loro rapporto e le loro convinzioni, giungendo a un punto di non ritorno.

Il lungometraggio di Paul Shrader ruota attorno a questi personaggi stravaganti e paradossali, accomunati dalla mancanza di moralità: Troy (Nicolas Cage), chiacchierone e mente del gruppo; Mad Dog (Willem Dafoe), il personaggio più divertente e sanguinario, capace di rendere una scena violenta davvero grottesca; Diesel, colui che, forse più degli altri, presenta un briciolo di umanità.

Violenza e dialoghi esilaranti sono il vero cuore di “Cane mangia cane”, sorretto dalla dinamicità di questo rapporto a tre che tocca il punto più alto durante le sanguinose scene dei loro colpi.

Paul Shrader reinventa l’action movie, donandogli una forma più moderna rispetto al genere a cui siamo abituati ma che potrebbe non coinvolgere un vasto pubblico: l’azione passa in secondo piano a vantaggio di una messa in scena che valorizza la psiche di questi protagonisti, spesso resa mediante un gioco di effetti ottici che sfiora la forma del videoclip.

Cane Mangia Cane: un film accattivante ma dal finale insipido

"Cane Mangia cane" presenta però delle debolezze dal punto di vista narrativo il cui intento iniziale, sebbene interessante,  si disperde nel corso della pellicola, facendo vacillare le convinzioni che lo spettatore matura durante la visione.

Pian piano il colpo che i tre hanno messo a segno non è più al centro della storia e la narrazione precipita verso deliranti conversazioni, soprattutto quella tra Mad Dog e Diesel, il primo confessa i suoi misfatti in una lunga (e pesante) sequenza.

Ed eccolo arrivare il momento di ripresa: una semplice disattenzione nel  percorso di 'redenzione' costerà loro caro, ma neanche di fronte alla morte i tre protagonisti provano compassione, anzi, rimangono coerenti con l’essere criminali senza pietà, per i quali diventa difficile fare il tifo.

Un finale che lascia l’amaro in bocca quello di "Cane Mangia Cane", difficile dire se riuscirà a soddisfare appieno gli amanti dell’action, tuttavia rimane un’opera suggestiva dal punto di vista visivo, con scene cruente a cui non si può rimanere indifferenti.

Silvia D’Ambrosio

 

  • Titolo originale: Dog Eat Dog
  • Regia: Paul Schrader
  • Cast: Nicolas Cage, Willem Dafoe, Reynaldo Gallegos, Magi Avila, Kayla Perkins, Christopher Matthew Cook, Omar J. Dorsey, Melissa Bolona, Chelsea Mee, John Patrick Jordan, Peter Chiamardas, Tora Kim, Louis Perez, Louisa Krause, Paul Schrader, Logan Fry, Jessica Sonneborn
  • Genere: Azione, Colore
  • Durata: 99 minuti
  • Produzione: USA, 2016
  • Distribuzione: Microcinema
  • Data di uscita: 13 luglio 3017

Cane mangia cane locandina definitivaScritto e diretto da Paul Schrader (sceneggiatore di "Taxi Driver" e tantissimi altri cult movie), "Cane mangia cane" segue la storia di tre ex-truffatori, Troy, Mad Dog e Diesel, che una volta usciti dal carcere decidono di partecipare ad un nuovo colpo. Questa volta, però, non si tratta di rubare, bensì di rapire un bambino e dividere un sostanzioso riscatto.

Ad attenderli sarà un viaggio folle ed esplosivo all'insegna di equivoci, brutali omicidi e scene grottesche.

Il film è ispirato a una storia vera, si basa, infatti, sulle memorie di un noto ex-gangster, Edward Bunker. Durante il Festival di Cannes 2016, "Cane mangia cane" è stato presentato nella sezione Quinzaine des Réalisateurs, ottenendo non molto successo. La pellicola utilizza un ritmo 'a la Tarantino' e uno stile un po' poliziesco anni '70 per raccontare una storia dal tono tragicomico e un cast di tutto rispetto.

Cane mangia cane: due interpreti d'eccezione per un action movie vecchio stile

Sotto la regia di Paul Schrader troviamo due volti che rappresentano perfettamente lo stile e la visione del film. Nicolas Cage e Willem Defoe sono stati due grandi interpreti del cinema anni '80 e lo sono tuttora oggi, tra alti e bassi. In questo action movie, i due si uniscono per interpretare Troy e Mad Dog, in un'avventura al limite dell'assurdo per ottenere il denaro che desiderano. Sebbene a Cage fosse stata offerta la parte del folle Mad Dog, l'attore ha preferito indossare i panni del più strategico e posato Troy, lasciando che l'amico Willem Defoe si destreggiasse ancora una volta con un ruolo da cattivo; un cattivo, però, particolarmente esilarante.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *