Doctor Who: la trama dello speciale di Natale

Dopo un lungo silenzio che non ha fatto altro che aumentare l’attesa nei fan accaniti della serie, finalmente la BBC, ha fatto chiarezza sulla trama e il ruolo di Mark Gatiss, nello Speciale natalizio di “Doctor Who”.

“Doctor Who” assieme ad un soldato interpretato da Mark Gatiss

Doctor Who Special

“Doctor Who”, dal mondo conosciuta come la serie più longeva in assoluto – con i suoi più di ottocento episodi che hanno visto la luce a partire dal 1966 – e incentrata sulle straordinarie vicende legate ad uno strano Signore del Tempo, ovvero un alieno che si fa chiamare Il Dottore e che viaggia nello spazio per salvare il genere umano, senza mai separarsi dal suo fantascientifico cacciavite sonico; dopo tanti anni, sarà con noi anche a Natale di quest’anno.

Secondo quanto rilasciato dalle fonti e quello che si può dedurre dalle immagini del promo mandate in onda dalla BBC, il Primo Dottore (ovvero David Bradley) e il Dodicesimo (interpretato da Peter Capaldi) catapultati sullo sfondo della Prima Guerra Mondiale, si alleeranno assieme ad un soldato (Mark Gatiss) che sembrerebbe essere dalla loro parte. Un altro dettaglio certo è che il Dottore rincontrerà il suo primo compagno Bill (Pearl Mackie), mentre il Primo Dottore inizierà la rigenerazione a fianco della sua splendida dolce metà Polly.

Doctor Who: un Natale tra passato e futuro

Lo scenario dello Speciale di Natale, si apre sull’immagine dei due Dottori bloccati in un contesto decisamente imbiancato e sicuramente solitario, mentre entrambi si rifiutano di avvicinarsi alla rigenerazione. Ad un certo punto un soldato, a quanto pare una figura di rilievo dell’esercito inglese, il cui destino parrebbe quello di soccombere durante il Primo Conflitto Mondiale, incredibilmente si addentra nella storia del Dottore.

Non passa molto tempo che subito diventa chiaro che si tratta dell’ultima tappa per il Dodicesimo dottore, che dovrà fare i conti con il suo passato per prendere le giuste decisioni riguardo a ciò che verrà in futuro. Sarà sorprendente per lui scoprire quanto il genere umano sia flessibile e che la speranza si nasconde sempre nei momenti più bui dell’esistenza. Il tempo a disposizione è giunto a termine, ma l’avventura di “Doctor Who” è solo agli albori della sua nascita.

I misteri si fanno sempre più fitti, ma questo è tutto ciò che ci  dato di sapere. Che cosa accadrà durane l’ultimo capitolo di Peter Capaldi nei panni del Dottore e di Steven Moffat in quelli di Showrunner della famosa serie tv? Per scoprirlo non ci resta che attendere con ansia il 25 Dicembre di quest’anno.

Doctor Who: ecco il promo dello Special natalizio

Ilaria Romito

18/09/2017

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *