I Dieci Comandamenti alla Casa del Cinema di Roma

Non ucciderai ... Non uccidere! Il Decalogo nella Città Eterna - immagineDal 13 al 15 Ottobre 2017, nell’anniversario dei 500 anni dalla Riforma luterana, presso la Casa del Cinema di Roma sarà possibile assistere alla proiezioni di pellicole che ruotano attorno al tema dei Dieci Comandamenti e che rientrano nel progetto “Non ucciderai … Non uccidere! Il Decalogo nella Città Eterna”, sviluppato dalla Fondazione evangelica St. Matthäus e dalla Fondazione cattolica Guardini, e sostenuto dal Ministero Affari Esteri Tedesco (entrambe le fondazioni hanno sede a Berlino).

Con “Non ucciderai … Non uccidere! Il Decalogo nella Città Eterna”, che comprende un totale di sette opere tra lungometraggi e cortometraggi (che comprendono anche film d’ animazione, come il corto “Non mi Manca Niente” di Petra Lottje), si è voluto analizzare l’importanza dei Dieci Comandamenti nel nostro secolo, sia per quel che riguarda il loro valore morale e sociale, sia per quanto concerne l’influenza del Decalogo nella nostra società, attraverso un’analisi delle varie arti, dalla musica ai film.

 

Non ucciderai … Non uccidere! Il Decalogo nella Città Eterna: due giornate all’insegna di proiezioni e videoinstallazioni.

L’ingresso alle proiezioni sarà gratuito e fino a esaurimento posti, e inizierà a partire dalle ore 20:00 di venerdì 13 Ottobre, con la proiezione del film “Cielo proibito”, cui seguirà l’incontro con Andrei Schwartz, il regista; per poi concludersi domenica 15 Ottobre 2017, con la proiezione del film “La buona vita” di Jens Schanze” alle 11:30, mentre alle ore 15:00 si potrà assistere a due cortometraggi: “Arrocco caucasico” di Ulrich Aschenbrenner e “Dal bosco” di Juliane Ebner.

In contemporanea alla proiezione delle pellicole, sarà inoltre possibile visitare due videinstallazioni di artisti contemporanei, esposte presso la Chiesa Evangelica di Roma; mentre nella giornata di domenica 15 Ottobre, alle ore 17:00, in anteprima mondiale il compositore tedesco Charlotte Seither eseguirà la sua composizione Anrufungen (Sette respiri), durante il vespro ecumenico.

Il programma completo delle proiezioni, con relative trame, è disponibile sul sito d Casa del Cinema.
Clicca su questo link per avere tutte le informazioni.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *