Daniele Pecci

Daniele Pecci è un attore italiano, noto principalmente per ruoli televisivi e qualche film del cinema come "Mine Vaganti" e "Fortapàsc".

Daniele Pecci, una “mina vagante” tra teatro, TV e cinema

(Roma, 23 maggio 1970)

Daniele Pecci bioLa sua interpretazione del gay dichiarato in “Mine Vaganti” di Ferzan Ozpetek è stata davvero una chicca!

Daniele Pecci nasce nella capitale il 23 maggio del 1970 e fin dai primi anni ‘90 si dedica esclusivamente al teatro, riuscendo anche a fare il regista.

Muove i primi passi nella televisione italiana con ruoli secondari in alcuni film come “Deserto di fuoco” di Enzo Castellari del 1997 e “Da cosa nasce cosa” di Alberto Manni del 1998.

Entra nel cast di “Il bello delle donne” (2002-2003), ma il successo arriva grazie alla fiction “Orgoglio” (2004-2006) che darà il via alla sua carriera televisiva. Lo vediamo subito in due fiction ‘religiose’ come “San Pietro” (2005) di Giulio Base e “Giovanni Paolo II” (2005) di John Kent Harrison.

Nel 2006 è protagonista di una miniserie in due episodi girati da Massimo Spano, “I figli strappati”. Nel 2007 lavora nel film TV “Eravamo solo mille” di Stefano Reali e l’anno successivo in “L’ultimo padrino” di Marco Risi. Entra ancora nel cast di una fiction di discreto successo, “Crimini bianchi” (2008-2009), e nel 2009 nel film di Cinzia TH Torrini “Tutta la verità”.

Daniele Pecci fuori dalla televisione

Comincia ad affacciarsi anche nel mondo del cinema, con “Fortapàsc” di Marco Risi del 2009 e con “Mine vaganti” di Ferzan Ozpetek del 2010. Lo stesso anno lo vediamo in “The Tourist” di Florian Henckel von Donnersmarck. Recita poi in "Manuale d'amore 3", per la regia di Giovanni Veronesi nel 2011 e con il dramma "Maternity Blues", diretto da Fabrizio Cattani nel 2012.

Sempre nel 2012 torna in televisione nella serie antologica "6 passi nel giallo", una serie di film per la TV indipendenti di produzione italo-maltese e nella serie TV "Sposami".

Dopo il cinema e la televisione si cimenta anche con il teatro interpretando Edipo nella tragedia di Sofocle "Edipo Re" al Teatro Greco di Siracusa, per la regia di Daniele Salvo.

Domenica Quartuccio

Daniele Pecci Filmografia - Cinema

Daniele Pecci filmografia

  • Fortapàsc, regia di Marco Risi (2009)
  • Mine vaganti, regia di Ferzan Ozpetek (2010)
  • The Tourist, regia di Florian Henckel von Donnersmarck (2010)
  • Manuale d'amore 3, regia di Giovanni Veronesi (2011)
  • Maternity Blues, regia di Fabrizio Cattani (2012)

Daniele Pecci Filmografia - Televisione

  • Deserto di fuoco, regia di Enzo G. Castellari (Miniserie TV - Canale 5, 1997)
  • Da cosa nasce cosa, regia di Alberto Manni (Film TV, 1998)
  • Il bello delle donne 2 (6 episodi, 2002-2003)
  • San Pietro, regia di Giulio Base (Film TV - Rai Uno, 2005)
  • Giovanni Paolo II, regia di John Kent Harrison (Film TV - Rai Uno, 2005)
  • Orgoglio (39 episodi, 2004-2006)
  • I figli strappati (2 episodi, 2006)
  • Eravamo solo mille, regia di Stefano Reali (Film TV - Rai Uno, 2007)
  • L'ultimo padrino, regia di Marco Risi (Film TV - Canale 5, 2008)
  • Crimini bianchi (12 episodi, 2008-2009)
  • Tutta la verità, regia di Cinzia TH Torrini (Film TV - Rai Uno, 2009)
  • Dove la trovi un'altra come me, regia di Giorgio Capitani (Fiction - Rai 1, 2011)
  • Gemelle, regia di Roy Bava (2012)
  • Sposami, regia di Umberto Marino (Serie TV, 2012)
  • Purché finisca bene, episodio “Una coppia modello” (2015)
  • I misteri di Laura, regia di Alberto Ferrari (Serie TV) (2015)
  • Come fai sbagli, regia di Tiziana Aristarco e Riccardo Donna (2016)

Daniele Pecci Filmografia - Teatro

  • Come vi piace (2011)
  • Scene da un matrimonio (2010-2012)
  • Kramer contro Kramer (2010-2012)
  • Edipo re (2013)
  • L'ultima notte di Scolacium - Musical (agosto 2014)
  • Amleto (2014-2016)
  • Medea (2015)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *