Crisi di ascolti per “The Walking Dead”

Sulla scia del fiasco del finale di Domenica di “The Walking Dead”, le ricerche di mercato sugli ascolti e le preferenze del pubblico hanno portato allo show di AMC delle brutte notizie, cattive quasi quanto quelle che Carl ha condiviso con Rick, Michonne e gli spettatori nell’ultimo episodio. Infatti secondo Variety “How It’s Gotta Be” (ottavo episodio dell’ottava stagione), è stato il finale di metà stagione peggio valutato fin dai tempi della seconda stagione, nel 2011. 

Ascolti in calo per “The Walking Dead”

the walking dead 7

“The Walking Dead” il celebre e una volta acclamato show a tema zombie della AMC sta vivendo un brutto momento in termini di gradimento del pubblico. Gli ultimi episodi non sono stati accolti positivamente dalla critica ma soprattutto dal pubblico: l’episodio (descritto come “sovraccarico dai critici”) in cui Negan e i Savior si battono contro la ribellione di Alexandria, Hilltop e Kingdom, ha totalizzato un dato d’ascolto di 3.4 in un pubblico costituito da adulti tra i 18 e 49 anni, con 7.9 milioni di spettatori. Questo costituisce un miglioramento rispetto ai bassi ascolti della stagione della settimana scorsa (un punteggio di 3.3 e un pubblico di 7.5 milioni di spettatori) ma rimane comunque il peggior rendimento di metà stagione che la serie abbia totalizzato in 6 anni.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *