Creed 2 (2018)

  • Regia: Steven Caple Jr
  • Cast: Sylvester Stallone, Dolph Lundgren, Michael B. Jordan, Tessa Thompson, Florian Munteanu, Wood Harris e Raul Torres
  • Genere: Azione
  • Durata: n/d
  • Produzione: Usa, 2018
  • Distribuzione: Warner Bros Italia
  • Data uscita: 29 Novembre 2018

Creed 2 locandina Ita

La vita di Adonis Creed è diventata un equilibrio tra gli impegni personali e l'allenamento per il suo prossimo grande combattimento: la sfida della sua vita. Affrontare un avversario legato al passato della sua famiglia, non fa altro che rendere più acceso il suo imminente incontro sul ring.

Il suo allenatore Rocky Balboa è sempre al suo fianco e i due si preparano ad affrontare insieme il loro passato, chiedendosi per cosa valga la pena combattere, per poi scoprire che nulla è più importante della famiglia e degli affetti.

"Creed 2" è un ritorno alle origini, alla scoperta di ciò che un tempo ha creato, metaforicamente parlando, un vero campione, senza dimenticare che, ovunque si arriva, non puoi mai sfuggire al passato.

Creed 2: una nuova regia per il sequel

La produzione del film è iniziata a Philadelphia e sul set erano presenti sia Michael B. Jordan che Sylvester Stallone,  rispettivamente nei ruoli di Adonis Creed e Rocky Balboa.

"Creed 2" è un nuovo capitolo della saga di "Rocky" e il sequel del grande successo "Creed - Nato per combattere", che nel 2015, ha incassato oltre 170 milioni di dollari al box office in tutto il mondo.

Ryan Coogler, che aveva già diretto il primo film, torna a far parte del team ma in veste di produttore esecutivo. La regia di questo nuovo film è invece stata affidata a Steven Caple Jr., noto per aver diretto l'acclamato "The Land" nel 2016. "Creed 2" è una storia che va al di là del ring e che affronta temi come la famiglia, le eredità e le paure.

Caple Jr. il nuovo regista, già noto per aver  recentemente diretto il successo della Marvel "Black Panther" ha dichiarato: "È un onore far parte della franchise e lavorare con una squadra così affidabile. Il progetto mi ha attratto perché sono da sempre un fan di Rocky e mi piacciono le storie con un cuore e una sostanza".  Inoltre, come ha affermato anche il produttore del lungometraggio Irwin Winkler, "Creed", ci ha permesso di far conoscere la saga di Roky a un nuovo pubblico.

 

 

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *