CHRISTIAN BALE - BIOGRAFIA
 sabato 29 novembre 14 - 01:48








Ricerca personalizzata

Christian Bale - Biografia

Christian Bale, il cupo trasformista

(Haverfordwest, 30 gennaio 1974)

Christian Bale è stato un bambino con le idee chiare sul suo futuro.

Il figlio di un pilota e di un’artista circense, voleva fare l’attore e se pensate che il suo debutto risale al 1982, quando aveva 8 anni, con una parte in uno spot televisivo, bisogna dire che non ha perso tempo. Per esordire a teatro, nell’opera “The Nerd” con Rowan Atkinson, ha dovuto aspettare soltanto un paio d’anni. Un piccolo prodigio della recitazione che non passa inosservato a chi come Steven Spielberg ha fiuto per i nuovi talenti.

È infatti il regista americano che lo tiene a battesimo sul grande schermo, rendendolo protagonista del film “L’impero del sole” (1987), mentre nel 1989 Kenneth Branagh lo vuole nel suo “Enrico V”. Da quel momento, per l’allora 13enne Bale, la carriera non ha conosciuto un attimo di sosta.

Anche la Disney investe nel giovane talento e gli dà una parte nel musical “Newsies” (1992). Nel 1994 Bale è nel cast del remake di “Piccole donne”, di Gillian Armstrong, nei panni di Laurie per espresso desiderio dell’attrice Winona Ryder di cui diventerà un buon amico (si dice che sia stata la Ryder a presentagli la futura moglie Sandra). Poi nel 1996 ha una piccola parte in un’altra pellicola tratta da un romanzo, “Ritratto di signora” di Jane Campion, accanto a Nicole Kidman e John Malkolvich. Tre anni più tardi è nel cast della commedia shakespeariana “Sogno di una notte di mezza estate”, di Michael Hoffman, con Michelle Pfeiffer, Rupert Everett e Kevin Kline. Siamo nel 2000 e Bale si appresta ad affrontare il primo lavoro veramente impegnativo della sua carriera: il killer psicopatico di “American Psyco”. Un compito difficile che accetta senza esitazioni, affermando che il personaggio di Robert Bateman è l’opposto di tutto quello che ha fatto fino ad allora.

Con precisi studi sulla storia di Bret Easton Ellis,da cui il lungometraggio è tratto, e lunghe sedute in palestra, Bale si cala perfettamente nei panni dello yuppie psicotico e violento, portando sullo schermo una prova che lo consacra a vera star di Hollywood. Dopo lo yuppie razzista di “Shaft” (2000), Christopher passa a “Il mandolino del capitano Corelli” (2001), accanto a Nicolas Cage con il quale entra in competizione per conquistare la bella Pelagia, Penelope Cruz. I successivi “Il regno del fuoco” e “Equilibrium” (entrambi del 2002) sono autentici flop, che scalfiscono la fiducia di Bale nelle proprie capacità recitative, ma nel 2004 ecco una nuova grande occasione; sceglie infatti di interpretare “L’uomo senza sonno” di Brad Anderson e si sottopone a una totale trasformazione fisica: perde 30 chili e con una dedizione degna dei più grandi attori acquista quell’aspetto cadaverico che il suo personaggio malato deve necessariamente avere. Qualche mese più tardi, da vero camaleonte del grande schermo, eccolo indossare la tuta nera del più famoso uomo pipistrello: con 10 chili di muscoli guadagnati con dieta e palestra interpreta “Batman Begins” (2005) di Christopher Nolan. Un Batman apprezzato sia dalla critica che dal pubblico, che Bale vede come una figura piena di rabbia capace anche di odio e violenza. Il 2005 è un anno di grande lavoro per l’attore inglese.

Dopo l’uomo pipistrello è nel cast di “The New World” di Terrence Malick, accanto a Colin Farrell; poi diventa un reduce della guerra del Golfo che soffre di stress post traumatico in “Harsh Times – I giorni dell’odio”. Nel 2006 Nolan lo rivuole con se e lo affianca a Michael Caine in “The Prestige”. Nella storia della rivalità fra due maghi, Bale è accanto all’astro nascente Hugh Jackman e alla bella Scarlett Johansson. Poi lavora con Russell Crowe in “Quel treno per Yuma” di James Mangold. Prima di dedicarsi ancora a Batman, Bale recita in “Io non sono qui” di Todd Haynes, dedicato alla vita artistica di Bob Dylan. Torna poi a lavorare con Nolan ne “Il cavaliere oscuro” (2008).

Sposato dal 2000 con Sandra Blazic e padre di una bambina, di recente è stato protagonista della cronaca per una violenta discussione con la madre e la sorella, in un hotel di Londra, che gli è costata qualche ora di carcere, un interrogatorio da parte della polizia, che poi lo ha rilasciato su cauzione giusto in tempo per partecipare alla première del suo film, dove solo la straordinaria interpretazione di Heath Ledger, nel ruolo di Joker, ha potuto oscurare la sua bravura.

Nel 2009 è accanto a Johnny Depp in “Nemico Pubblico” di Michael Mann, ed è protagonista di “Terminator Salvation” di McG. Nel 2010 è invece diretto da David O’Russell in “The Fighter”, ispirato alla storia vera di un pugile.

Nel 2012 chiude insieme a Christopher Nolan la trilogia del Batman più dark della storia con “Il cavaliere oscuro – Il ritorno”, in cui veste per l’ultima volta i panni dell’uomo pipistrello.

Nel 2013 invece lo troviamo nel film “Out of the Furnace” presentato al Festival del cinema di Roma e in “American Hustle” di David O. Russell, dove affianca Bradley Cooper e interpreta un truffatore finanziario esperto.

Barbara Mattiuzzo



Ultimi aggiornamenti

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'Christian Bale - Biografia '


Il tuo nome (facoltativo)

Contatti

Per contattare la redazione del sito Ecodelcinema scrivere all'indirizzo email redazione@ecodelcinema.com

 


Christian Bale - Filmografia




News Produzioni

Notizie

Gossip

Conferenze Stampa

Festival

Premi

Prossimamente al cinema

Serie tv

Approfondimenti

New Trailer e Clip

Filmografia

Colonne Sonore

Storia del cinema e Cult

Produzioni

Distribuzioni

Buon Compleanno Vip

Forum

Ecodelcinema su Facebook

Ecodelcinema su Youtube

Privacy

Compleanni vip

Cinema e pubblicità


 
Le foto presenti su Ecodelcinema.com sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail redazione@ecodelcinema.com che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.
Ecodelcinema.com - Registrazione al Tribunale di Roma n.79/2009 del 11/03/2009

www.ecodelcinema.com di Eco del Cinema - email redazione@ecodelcinema.com -