Casa Internazionale delle Donne: una serie di eventi e iniziative

Per sostenere la Casa Internazionale delle Donne di Roma, dal 14 Giugno all’8 Settembre, si terranno una serie di eventi tra cinema e spettacoli teatrali, presso la Casa in via della Lungara, che richiama le arti per difendere i suoi spazi.

Casa Internazionale delle Donne di Roma: tutte insieme contro la violenza

Casa Internazionale delle Donne eventi

Non poteva che iniziare con un film sulle donne e con le donne, la carrellata di eventi a supporto della Casa delle Donne sotto sfratto. In assoluta anteprima è stato presentato il film di Xavier Legrand “L’affido – Una storia di violenza”. Vincitore all’ultimo Festival di Venezia del Leone d’Argento per la migliore regia e Leone al Futuro come migliore opera prima, si tratta di un racconto sulla violenza che troppo spesso fa parte della vita delle donne che si separano dai loro compagni.

Miriam/Léa Drucker si deve difendere dal marito violento Antoine/Denis Ménochet, che si serve del piccolo Julien/Thomas Gloria di undici anni concesso in affido congiunto alla coppia, come arma per ferirla. Il regista, che aveva già trattato questo tema nel suo primo corto “Avant que de tout perdre” vincitore nel 2013 del Premio César per il miglior cortometraggio, usando gli stessi interpreti nella coppia, dirige un’opera rigorosa e scarna nei dialoghi.

“L’affido – Una storia di violenza” è promosso dall’ associazione D.i.Re, Donne in Rete contro la Violenza.
Il film di Legrand, in uscita il 21 giugno, veicola un messaggio importante. Per questa ragione si avvale per il lancio della collaborazione dell’Associazione D.i.R.E. da sempre accanto alle donne vittime della violenza domestica che riunisce ben 81 organizzazioni che gestiscono in 18 regioni italiane centri antiviolenza e case rifugio.

Del resto, la Casa delle Donne da sempre è in prima fila per i loro diritti e ospita, tra le altre realtà, le sedi di “Donne Diritti e Giustizia”, “La stanza di Eva onlus” e “Donne e politiche familiari”, che fanno rete per la tutela delle donne più deboli.

Una serie di spettacoli a sostegno delle donne

Non solo film ma anche musica, cartoon e teatro intratterranno per tutta l’estate nel cortile del Buon Pastore.
Sono tanti gli eventi che si avvicenderanno per i prossimi due mesi. Il weekend sarà dedicato all’incontro con la drammaturga Caryl Churchill, poco nota in Italia. La conosceremo venerdì grazie al lavoro dell’Angelo Mai, guidato da Paola Bono, con il coordinamento di Giorgina Pi/Bluemotion e con Sylvia De Fanti.

Una serie di attrici presteranno la loro voce ai testi di questa scrittrice straordinaria che ha saputo raccontare come nessuno l’universo femminile.

Sabato, invece, è la volta della performance scenica di Martha Gilmore in “Sette Bambine ebree”, liberamente ispirata all’Operazione Piombo Fuso a Gaza del 2009.

Ma questo è solo l’inizio di una serie di eventi che vedranno, tra gli altri, in scena Paola Turci, Paola Cortellesi, Piera Degli Esposti, Tosca, Zerocalcare, tutti insieme per difendere la Casa delle Donne.

Per info www.casainternazionaledelledonne.org o la pagina FB www.facebook.com/casaintdelledonneroma .

Ivana Faranda

15/06/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *