Carrie Fisher a un anno dalla scomparsa

A un anno dalla scomparsa dell’attrice Carrie Fisher tanti amici e i tanti fans, hanno voluto condividere su Twitter e Instagram un tributo dedicato a lei.

Carrie Fisher: un anno senza la principessa

Carrie Fisher anniversario

È passato un anno dalla morte di Carrie Fisher, o meglio della principessa Leia Organa. Protagonista della prima saga di “Star Wars”, con un personaggio che da sempre è entrato di diritto nella cultura popolare e di conseguenza nel cuore di tutti gli appassionati di questo genere di film, ma non solo. Era ritornata ad interpretare questo ruolo per la gioia dei moltissimi fans sparsi per tutto il mondo in questa nuova trilogia iniziata nel 2015 da J.J. Abrams con “Star Wars: Il risveglio della Forza”.

Carrie Fisher aveva sessant’anni quando è scomparsa lo scorso 27 dicembre del 2016, dopo che era stata colpita da un infarto durante il volo che da Londra l’avrebbe riportata a Los Angeles.

Carrie Fisher: il ricordo di parenti e amici

Sono stati molti gli amici o semplici fans che hanno voluto ricordare Carrie Fisher nel giorno della sua scomparsa. Primo tra tutti il suo amico e il suo compagno di viaggio in questa galassia lontana, lontana, Mark Hamill.

L’attore che ha interpretato nella saga il personaggio di Luke Skywalker, ha condiviso sul proprio profilo twitter un collage di immagini con su scritto “Nessuno se ne va davvero”. La frase è una citazione dall’ultimo film “Star War: Gli ultimi Jedi”, che proprio il personaggio di Mark Hamill rivolge al personaggio di Carrie Fisher.

Anche Billie Lourd ha voluto ricordare sua madre volando in Norvegia e scattando una fotografia all’aurora boreale dedicandogli questa bellissima luce verde. Nella didascalia della foto spiega che l’attrice aveva un’ossessione pazzesca per l’aurora boreale ma che purtroppo non hanno avuto il tempo di ammirarla insieme.

Il regista di “Star Wars: Gli ultimi Jedi” Rian Johnson, nel giorno della premiere a dicembre, ha voluto dedicare il film proprio all’attrice scomparsa durante le riprese.

Tomas Barile

28/12/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *