Box Office Usa: “Wonder Woman” debutta al primo posto

Box Office Usa (incassi 2-4 giugno): “Wonder Woman” debutta al primo posto nella classifica del botteghino statunitense, seguito da “Capitan Mutanda”.

Box Office Usa: “Wonder Woman” segna il record del miglior incasso per un film diretto da una donna

Box Office Usa: Wonder WomanWonder Woman” ha superato ogni aspettativa al botteghino statunitense, incassando oltre 100 milioni di dollari nel week-end d’apertura (per la precisione 100.505.000$). Il cine-comic con protagonista Gal Gadot e firmato dalla regista Patty Jenkins è divenuto così il miglior esordio in sala di tutti i tempi per un film diretto da una donna, oltre ad essere il miglior risultato per un film guidato da una supereroina donna. Sorprende anche la composizione dell’audience, formata al 52% da pubblico femminile e dal 48% di pubblico maschile, considerato che, solitamente, i cine-comic registrano un pubblico prevalentemente di uomini (ca. il 60% del totale). Va aggiunto inoltre che i critici cinematografici statunitensi sono stati più benigni con Wonder Woman rispetto ai tre precedenti film del nuovo universo DC, favorendone il successo.

Al secondo posto, con netto distacco, debutta il film d’animazione della DreamWorks Animation (del gruppo Fox) “Capitan Mutanda” (titolo originale “Captain Underpants – The First Epic Movie”) che ha incassato 23.500.000. Non si tratta certo di un grande risultato per la DreamWorks, che ha tuttavia considerevolmente ridotto il budget di produzione.

Naufraga invece al terzo posto la nave dei “Pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar“, che perde il -65.7% rispetto al fine settimana d’esordio, racimolando soltanto 21.613.000$. L’incasso totale negli Stati Uniti si attesta ora intorno ai 114.6 milioni di dollari, mentre nel resto del mondo il franchise Disney sembra attirare molti più spettatori, raccogliendo oltre 500 milioni in 12 giorni.

Box Office Usa: “Guardiani della Galassia Vol.2” è quarto; seguono “Baywatch” e “Alien: Covenant”

Box Office Usa: BaywatchLa Disney ottiene anche il quarto posto con i “Guardiani della Galassia Vol.2“, che con altri 9.733.000$ supera i 355 milioni in patria (355.474.332$). Il cine-comic resiste dunque bene in sala dopo ben cinque settimane di programmazione e l’incasso complessivo nel mondo di ben 816.6 milioni di dollari lo fa diventare il quinto miglior incasso dell’Universo cinematografico Marvel.

È quinto in classifica “Baywatch” con 8.5 milioni di dollari e un totale di 41.724.438$, mentre scende al sesto posto il film di fantascienza di Ridley ScottAlien: Covenant” con 4 milioni incassati (67.219.484$ totali).

Il premio per la miglior tenuta in classifica spetta a “Noi siamo tutto” (“Everything, Everything”), che con 3.32 milioni ottiene il settimo posto e perde solo il -44.8% rispetto allo scorso fine settimana, portando il suo totale d’incasso a 28.301.587$.

Box Office Usa: “La Bella e la Bestia” e  “Baby Boss” escono dalla top ten

L’ottava posizione spetta alla commedia al femminile “Fottute!” (“Snatched!”), che si aggiudica altri 1.34 milioni di dollari (43.868.414 $ complessivi).

Chiudono la classifica il film per famiglie “Diario di una schiappa – Portatemi a casa!” con 1.22 milioni (incasso totale 17.824.604$) e il film action d’avventura di Guy RitchieKing Arthur – Il potere della spada“ con 1.17 milioni (37.172.957$ complessivi).

Finiscono fuori dalla top ten all’undicesimo e dodicesimo posto due film d’animazione veterani del botteghino a stelle e strisce del 2017: “Baby Boss” e “La Bella e la Bestia”, in classifica rispettivamente da ben 10 e 12 settimane.

Marta Maiorano

04/06/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *