Box Office USA: il primo weekend per “La torre nera”

A partire da questo venerdì “La torre nera” ha iniziato a scalare la classifica del Box Office USA, il blockbuster si è conquistato il primo posto della Top 5 per questo fine settimana.

Box Office USA: Stephen King contro tuttiLa torre nera in testa al Box Office USA

Il nuovo film tratto dalla serie di romanzi scritta da Stephen King, “La torre nera”, si è aggiudicato il primo posto in vetta alla classifica di questo weekend con 19.5 milioni di dollari, guadagnati in soli tre giorni; è stato un debutto abbastanza deludente, contando che il film è venuto a costare ben 60 milioni di dollari, quindi chissà se l’adattamento cinematografico riuscirà almeno a coprire i costi. La Sony Pictures si aspettava che il film potesse essere un ottimo trampolino di lancio per una serie TV tratta dai romanzi, tocca solo vedere se il film riuscirà a riprendersi in questa settimana.

Campione della scorsa settimana il film di Christopher Nolan, “Dunkirk”, raccoglie solo 17.6 milioni di dollari (arrivando a 314 milioni di dollari in totale) e in questo suo terzo weekend nelle sale cinematografiche scala al secondo posto nella Top 5 del Box Office USA.

Ancora a scendere, al terzo posto, c’è “Emoji – Accendi le emozioni”, il divertentissimo film d’animazione in CGI ha guadagnato questo fine settimana 12.3 milioni di dollari, per un totale di 50 milioni di dollari nell’arco di soli dieci giorni di permanenza al cinema.

Alla quarta posizione troviamo “Girls Trip” con l’incasso parziale di 11.4 milioni di dollari, per un totale di 85 milioni in tutti gli Stati uniti. A chiudere la Top 5 c’è il nuovo film con Halle Berry, “Kidnap”, che raccoglie ben 10.2 milioni di dollari questo fine settimana.

Invece il film di Katherine Bigelow incassa solamente 7.7 milioni di dollari, arrivando a ricoprire la sesta posizione e schizzando fuori dalla classifica. Nonostante le tante critiche positive, è stato un debutto abbastanza deludente per un film super pubblicizzato come “Detroit”.

Alessio Camperlingo

07/08/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *