Box Office Usa: il peggior week-end del Labor Day in 17 anni

Box Office Usa (incassi 1-3 settembre): dopo un mese di agosto estremamente deludente per gli incassi al botteghino statunitense, questo week-end di inizio settembre ha coronato il trend già negativo delle scorse settimane. Si tratta, infatti, del peggior fine settimana per incassi al cinema negli Usa nel week-end del Labor Day in diciassette anni. In cima c’è ancora “Come ti ammazzo il bodyguard”, ma nessuna new entry in classifica.

Box Office Usa: solo 47.6 milioni di dollari in biglietti venduti

Annabelle 2 Box Office Usa

Scena dal film “Annabelle 2: Creation”

Con soli 47.6 milioni di dollari incassati in biglietti, questo fine settimana è il peggior “week-end del Labor Day” (la festa dei lavoratori negli Usa) dal 2000, anno in cui i cinema incassarono solo 44.7 milioni. Bisogna però considerare che, dal 2000 a oggi, il costo medio di un biglietto per il cinema negli Stati Uniti è aumentato sensibilmente, rendendo di fatto questo week-end forse addirittura peggiore di quello disastroso di diciassette anni fa. Visto il trend negativo delle scorse settimane, i distributori hanno scelto di non far uscire nessun nuovo titolo nel week-end. Il risultato è un leggero incremento per i vecchi titoli in programma.

I primi due film della top ten si distanziano nettamente dagli altri, raccogliendo nel complesso oltre un terzo dell’incasso totale. Per la terza settimana consecutiva ottiene il primo posto l’action-comedy con Samuel L. Jackson “Come ti ammazzo il bodyguard”, con un incasso di 10.25 milioni di dollari, quasi identico alla scorsa settimana. Il film ha totalizzato finora ben 54.9 milioni (54.944.214$), un ottimo risultato per la Lionsgate.

Sempre per la terza settimana consecutiva al secondo posto “Annabelle 2: Creation”, che porta a casa Warner Bros. altri 7.3 milioni di dollari. Il film perde solo il -5% rispetto alla scorsa settimana e, con 89 milioni ottenuti in quattro settimane di programmazione (88.975.598$), l’incasso complessivo dell’horror ha già superato quello del suo predecessore “Annabelle” del 2014 (che aveva ottenuto 84.3 milioni di dollari). I quattro titoli del franchise Conjuring hanno raggiunto nel mondo oltre 1.15 miliardi, a fronte di un budget di produzione di soli 21 milioni a film.

Box Office Usa: stabili le posizioni centrali, ma con incassi deludenti

Si invertono di posizione rispetto allo scorso week-end i due film distribuiti da The Weinstein Co. Terzo posto per il thriller “Wind River” con 5.9 milioni (5.863.074$), che segna un +27.4% di incasso rispetto alla scorsa settimana (incasso totale: 18.285.511 $). Segue il film d’animazione “Leap!” (Ballerina), che è al quarto posto con 4.9 milioni (4.886.923$) e che sale del +3.3%, con incasso complessivo di soli 11.381.726$.

 

Stabile la quinta posizione da 4.4 milioni per “Logan Lucky”, che segna un incremento del +4.2% e un totale di 21.5 milioni di dollari (21.451.612$).

Fuori dalla top five è nuovamente al sesto posto “Dunkirk” di Christopher Nolan. Il film bellico incassa 4.1 milioni (+5%) e totalizza 178.754.545$ in sette settimane (458.8 milioni di dollari nel mondo).

La settima e l’ottava posizione in classifica sono occupate da due produzioni Sony. Spider-Man: Homecoming è ancora settimo, ma perde il -29% con altri 3.7 milioni incassati (324.051.546$ complessivi). Il cine-comic ha ancora una chance di scalzare dalla “top 50 dei migliori incassi degli Stati Uniti” il film della rivale DC “Batman vs. Superman”, che aveva incassato 330.4 milioni. Sale dal decimo all’ottavo posto il film Sony “Emoji – Accendi le emozioni” con 2.45 milioni nel week-end e 80.326.714$ totali.

Box Office Usa: crescono i film Universal

Cattivissimo Me 3 Box Office Usa

Scena del film d’animazione “Cattivissimo Me 3”

Chiudono la top ten al nono e decimo posto due pellicole della Universal: “Cattivissimo me 3” e “Girls Trip”. Il film d’animazione, da dieci settimane nelle sale, incassa 2.4 milioni (2.360.175$), salendo dal tredicesimo al nono posto con un +34.8% di incremento (arriva a 257.895.405 $ totali). Bene anche la commedia al femminile “Girls Trip”, che perde il -3% con 2.3 milioni ma guadagna una posizione in classifica (il totale è di 111.581.945$).

Tracciando un bilancio della stagione estiva – che si avvia verso la chiusura – si vede come, ancora una volta, i film di maggior incasso siano stati dei cine-comic: “Wonder Woman” con 408.9 milioni, “Guardiani della Galassia vol.2” con 389.7 milioni e “Spider-Man: Homecoming” con 323 milioni.

Nel resto del mondo, invece, “Cattivissimo Me 3” è in cima con 994 milioni, seguito da “Guardiani della Galassia vol.2” con 862 milioni e da “Wonder Woman” con 812.6 milioni. Va detto però che “Spider-Man: Homecoming” deve ancora uscire sul mercato cinese, il che potrebbe ribaltare le posizioni nel ranking mondiale.

Marta Maiorano
03/09/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *