Box Office USA: Black Panther ancora in testa

Box Office USA (incassi 2-4 marzo): “Black Panther” è primo in classifica per la terza settimana consecutiva. Aprono al secondo e al terzo posto “Red Sparrow” e “Il giustiziere della notte”.

Box Office USA: Black Panther primo, due new-entry sul podio

Box Office USA Red Sparrow

Black Panther è di nuovo primo in classifica, dopo 17 giorni nelle sale statunitensi. Il cine-comic raccoglie 65.7 milioni di dollari nel fine settimana degli Oscar, che sono più di quanto incassato da tutti gli altri film in classifica assommati. Si tratta del terzo miglior incasso di tutti i tempi alla terza settimana dopo Star Wars: Il risveglio della forza (90.2 milioni) e Avatar (68.5milioni). L’incasso totale è ormai di oltre mezzo miliardo di dollari (501.105.037$). Ci sono buone probabilità che “Black Panther” possa divenire il cine-comic di maggior successo al botteghino di sempre negli USA.

Due new-entry seguono al secondo e al terzo posto, “Red Sparrow” e “Il giustiziere della notte”. Red Sparrow, film di spionaggio con protagonista Jennifer Lawrence, debutta con 17 milioni di dollari ottenuti da 3.056 sale, con una buona media per sala di 5.563$.

Il remake de Il giustiziere della notte firmato Eli Roth ha aperto nelle sale statunitensi con 13 milioni di dollari, ottenuti da 2.847 sale (media per sala 4.575$). Protagonista del remake del film di culto è Bruce Willis, tornato alla ribalta dopo “Sin City: una donna per cui uccidere” del 2014.

Box Office USA: “Jumanji: Benvenuti nella giungla” resiste ancora in classifica

Box Office USA Jumanji Quarta posizione per la commedia Game Night – Indovina chi muore stasera, con Jason Bateman e Rachel McAdams, che ha incassato 10.7 milioni di dollari, perdendo solo il -37% rispetto al week-end di debutto e totalizzando 33.5 milioni (33.537.766$).

Ottima tenuta (-21.6%) per il film d’animazione Peter Rabbit, che ha portato nelle casse Sony altri 10 milioni di dollari (l’incasso complessivo è di 84.060.376 $) e che si posiziona quinto.

È sesto Annientamento, con Natalie Portman e Jennifer Jason Leigh. Il thriller fantascientifico ha incassato altri 5.7 milioni (calo del -49%), per un totale di 20.6 milioni (20.636.742$) in due settimane di programmazione.

Al settimo posto troviamo il veterano Jumanji: Benvenuti nella giungla, che continua a rimanere nella top ten dopo undici settimane consecutive e registra la miglior tenuta di tutta la classifica, perdendo solo il -20%. Il blockbuster Sony ha ormai raggiunto 393.2 milioni di dollari negli Stati Uniti (393.201.353$) e ben 928.9 milioni nel mondo.

Box Office USA: crolla “Cinquanta sfumature di rosso”

Cinquanta sfumature di rosso Box Office USAScende dal quinto all’ottavo posto Cinquanta sfumature di rosso, ultimo capitolo della saga romantica con Christian Grey e Anastasia Steel. La pellicola registra il risultato peggiore della classifica, perdendo il -54% rispetto allo scorso week-end, con un incasso di 3.3 milioni (il totale finora è di 95.599.460 dollari).

Nona posizione da 2.7 milioni per The Greatest Showman, che come Jumanji resiste in sala da ben undici settimane (l’incasso complessivo è di 164.616.443 $).

Chiude la top ten il film di genere young adult Every Day con 1.56 milioni ($5.260.833$ in due settimane).

Marta Maiorano

05/03/2018

Related posts