Box Office italiano: “Fury” vincitore incontrastato

Il caldo e l’estate allontanano gli spettatori dalle sale cinematografiche italiane e botteghini e produzioni registrano importanti cali rispetto sia alla scorsa settimana sia all’anno precedente. A dominare questo afoso week end è “Fury”.

“Fury” distanzia nettamente “San Andreas” e si piazza in testa ai botteghini italiani

fury-loc(incassi 5 – 7 giugno) 960.954 euro è l’incasso più alto della settimana e “Fury” è il titolo che permette di trasferire dall’Italia agli studi della Lucky questo bel gruzzolo. Il film di David Ayer con Brad Pitt occupa la prima posizione ai botteghini italiani superando ampiamente il catastrofico “San Andreas” che guadagna 367.842 euro per un totale di 1.940.000 euro.

Pur rimanendo sul podio, scivola di un’altra posizione “Youth – La giovinezza di Sorrentino” , ora terzo ma assai prossimo al film che lo precede: sono infatti 344.992 euro i guadagni parziali del fine settimana che, sommati allo scorso gruzzolo, ammontano a ben 5.025.093 euro, la cifra più alta della top ten italiana.

“Insidious 3” e “La risposta è nelle stelle” esordiscono scavalcando “Tomorrowland”

“Insidious 3 – L’inizio” e “La risposta è nelle stelle” occupano rispettivamente il quarto e il quinto posto con guadagni pressoché simili: 311.127 euro (in totale 374.326 euro) per l’horror di Leigh Whannell e 296.435 euro per l’ultimo lavoro di George Tillman Jr.

Chiaramente in declino il fantastico di Brad Bird “Tomorrowland” con ben tre posizioni in meno. Giunto al sesto posto, raggiunge 2.774.470 euro grazie ai parziali 214.492 euro di quest’ultimo week end. Settimo l’esordio italiano del britannico “Le regole del caos”, nettamente distaccato, racimola 112.566 euro.

“Il racconto dei racconti” ora ottavo, a chiudere la top ten “Mad Max: Fury Road”

Scivola dalla quarta all’ottava posizione il fantasy di Matto Garrone “Il racconto dei racconti” con 108.792 euro (2.623.822 euro complessivi) seguito dal poco apprezzato in Italia “Pitch Perfect 2”, in declino anch’esso da quinto a nono con 78.220 euro, 521.356 euro se sommati al malloppo precedente.

Chiude la top ten del box office italiano, una settimana fa sesto, George Miller e il suo rocambolesco “Mad Max: Fury Road incassando altri 77.091 euro, ben 2.850.638 euro in totale.

Pietro Paolucci

08 / 06 / 2015

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *