Box office Italia: “The Place” subito primo

(incassi 9 – 12 novembre 2017) Debutto vincente al box office Italia per “The Place“, seconda e terza posizione occupate da altre due new entry: “Paddington 2” e “Auguri per la tua morte”.

Box office Italia: tante novità per una classifica con in testa “The Place”

Box office Italia Paddington
Un nuovo successo per Paolo Genovese: il suo ultimo lavoro, “The Place”, impreziosito dall’ottima interpretazione di Valerio Mastandrea, affiancato  per l’occasione da Marco Giallini e Vinicio  Marchioni, conquista la vetta del box office Italia con un incasso di 1.672.032 euro; un esordio più che soddisfacente, anche se inferiore a quello di “Perfetti sconosciuti”, precedente pellicola del regista che debuttò con 3.326.037 euro. Il film di Genovese, che ha registrato una media per sala di 3.285 euro e 246.729 spettatori paganti, ha inoltre il merito di aver fatto riguadagnare la prima posizione a una produzione italiano, cosa che non accadeva dallo scorso gennaio con “L’ora legale”.

Debutta in seconda posizione “Paddington 2” che realizza 1.020.462 euro, un risultato che corrisponde a poco più della metà di quello raggiunto dal primo capitolo dedicato al tenero orsetto. New entry anche per il terzo posto, occupato con 987.555 euro da “Auguri per la tua morte”, horror per le nuove generazioni in cui una giovane deve rivivere più volte il giorno della sua morte per scoprire chi le ha tolto la vita.

“Borg McEnroe” al quarto posto del box office Italia dopo la vittoria alla Festa del Cinema

Borg McEnroe Copertina film al box office Italia

Dopo essere stato premiato dal pubblico alla Festa del Cinema di Roma 2017, “Borg McEnroe” fa il suo ingresso al box office Italia in quarta posizione con 820.257 euro, seguito da “Thor: Ragnarok” che precipita dalla prima alla quinta posizione con 791.825 euro e 8.149.758 euro totali, mentre “Capitan Mutanda” perde una sola posizione ed è sesto con  510.838 euro e 1.667.210 euro totali.

Due pellicole italiane per la settima e l’ottava posizione occupate rispettivamente da: “La ragazza nella nebbia” (esordio alla regia dello scrittore Donato Carrisi con un suo romanzo adattato per il grande schermo) sceso dal quarto posto con 460.293  euro e un totale di 3.295.331 euro, e “Addio fottuti musi verdi”, che segna il debutto dei The Jackal al cinema con 453.603 euro.

Chiudono la top ten del box office Italia: “Saw Legacy” catapultato al nono posto direttamente dal secondo con 417.528 euro (2.584.205 euro complessivi) e “Geostorm” sceso dal sesto al decimo con 316.848 euro e 1.444.409 euro complessivi.

Giulia Sessich

13/11/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *