Box Office Italia: “Spider-Man Homecoming” conquista le sale

Box Office Italia (7 – 9 luglio): “Spider-Man Homecoming” è ufficialmente in testa alla classifica italiana di questo weekend. Il super eroe adolescente conquista i cuori del grande pubblico dello stivale.

Box Office Italia: il baby Spider-Man è in testa

Box Office Italia Spider Man in testa

In questo weekend ricco di novità per le sale cinematografiche nostrane, sarà un giovane super eroe ad aggiudicarsi il primo posto sul podio per quanto riguarda la classifica di Box Office Italia. La pellicola “Spider-Men Homecoming”, in cui incontriamo un novello Uomo Ragno/Peter Parker fare i conti con la sua vita da quindicenne, prima che con i suoi straordinari poteri, ha infatti sbancato il botteghino con un incasso di € 2.651.348 su di un totale di 2.653.434.

Scende invece di una postazione “Trasformers – L’ultimo cavaliere”, quinto capitolo della nota saga di robottoni da battaglia che guadagna € 313.093 (totale: 4.101.383) e rimane sul podio, malgrado il suo esordio piuttosto deludente rispetto alle aspettative di pubblico e critica.

Al terzo posto si classifica, invece, una new entry . “2:22 Il destino è già scritto” è un film di Paul Currie che parla di futuro e di destino, un thriller americano che guadagna durante il fine settimana € 191.096 su un totale di 616.430.

Nota dolente anche per quanto riguarda il remake de “La Mummia” che resta in quarta posizione, pur non avendo stupito i fan e avendo ricevuto critiche non troppo generose. Ha incassato € 117.374 nel weekend, da aggiungere ad un totale di 4.339.104, ottenuto nelle scorse settimane.

Resta al quinto posto l’ultimo capitolo della saga dedicata al più amato pirata dei sette mari interpretato da Johnny Depp, “Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar”. Il grande ritorno di Capitan Jack Sparrow ha fruttato al lungometraggio € 100.727 (totale: 12.246.677).

Arriva ad occupare il sesto posto della classifica l’horror tecnologico “Bedevil – Non installarla”. La storia di un gruppo di ragazzi “governati” da una diabolica applicazione per smartphone  – capace di impossessarsi delle loro menti e spingerli a compiere azioni terrificanti – guadagna € 66.374 (totale: 353.446).

Box Office Italia:  Wonder Woman scende all’ottava postazione

Box Office Italia Wonder Woman copertinaDopo aver tenuto testa per diverse settimane, conquistando i primi posti nelle classifiche sia italiane che statunitensi, anche per “Wonder Woman” è tempo di lasciare spazio ad altri super eroi. La pellicola infatti, che si è rivelata un successo tale da significare un nuovo ingaggio per la sua esordiente regista Patty Jenkins, scende all’ottava posizione, aggiungendo € 36.449 al suo straordinario totale di 3.406.161 d’incasso.

In nona posizione troviamo “Nerve”, lungometraggio da inserire nel filone Young Adult e basato sulla storia di alcuni ragazzi costretti a superare giochi perversi e sfide mortali, ambientato nell’epoca moderna. La pellicola diretta da Henry Joost e Ariel Shulman guadagna nel weekend € 33.841 (totale: 1.084.602).

All’ultimo posto, per questo fine settimana, abbiamo “Codice criminale” di Adam Smith con un incasso di  € 33.590 (totale: 184.592).

Ilaria Romito

10/07/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *