Box Office Italia: a regnare è “Guardiani della Galassia Vol. 2”

Box Office Italia ( dal 27 al 30 Aprile): molti cambiamenti rispetto alla classifica precedente che, questa volta, vede in cima Guardiani della Galassia Vol. 2“. Si capovolge invece la situazione tra “Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse” e “Baby Boss”, rispettivamente alla seconda e terza posizione.

Box Office Italia: ancora una volta è la Walt Disney a conquistare il podio

 

Box Office Italia: Guardiani della Galassia posterDa soli sei giorni nelle sale cinematografiche, il sequel del cinecomic diretto da James Gunn, “Guardiani della Galassia Vol. 2 è il primo in classifica al Box Office Italia di questo weekend. Con effetti 3D ai massimi livelli e la colonna sonora onnipresente, la Walt Disney, ancora una volta, conquista il pubblico incassando 2.196.596 euro per un totale che ammonta a 3.738.837 euro.

Sale di un gradino, rispetto alla scorsa settimana, la commedia drammatica di Hugo Gélin “Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse“, aggiudicandosi così il secondo posto. Un mix di risate e lacrime che affronta il tema della paternità con una velatura comica diventando così un film per tutte le famiglie. La pellicola francese ottiene 1.223.884 euro per un incasso totale di 3.833.467 euro.

Scende invece in terza posizione ma non lasciando il podio nemmeno a due settimane dal suo esordio da record al cinema, il film di animazione “Baby Boss“, diretto da Tom Mcgrath. Una commedia intramontabile che con ironia e tenerezza racconta uno dei momenti più delicati della vita di un bambino: la nascita di un fratellino e che questo weekend porta a casa 909.407 euro per un introito complessivo di 4.537.555 euro.

Box Office Italia: “Fast & Furious 8” abbandona il podio

Box Office Italia: Vin Diesel in Fast & Furious 8Per molto tempo in cima alla classifica del Box Office Italia, “Fast & Furious 8” è il primo episodio dell’era post – Walker che attira il pubblico ma fino a un certo punto. Non riesce, infatti, a mantenere il suo primo posto cadendo in quarta posizione. Distribuito su 457 schermi il film diretto da F. Gary Gray ottiene 880.976 euro ma aumentando ancor di più la massiccia cifra totale che arriva a 13.507.027 euro affermandosi, comunque, come un gran successo.

Weekend d’esordio per il thriller psicologico prodotto da Tom Hanks, “The Circle” che con 800.876 euro guadagna il quinto posto. Il film che vede un cast di eccezione formato dallo stesso Hanks, da Emma Watson e Karen Gillian, affronta temi molto attuali interrogandosi sul troppo valore aggiunto della tecnologia.

Seguito immediatamente dal drammatico “La tenerezza” che sale al sesto posto. Ispirato al romanzo “La tentazione di essere felici” di Lorenzo Maraone, il film di Gianni Amelio gioca sull’interiorità e sui sentimenti delle persone che faticano a venir fuori ottenendo 615.974 euro per un totale di 1.013.930 euro.

Box Office Italia: settimo e ottavo posto riservato alle commedie italiane

Box Office Italia: Moglie e marito Pierfrancesco Favino e Kasia SmutniakDa seconda a quarta e da quarta a settima è la commedia italiana con Kasia Smutniak e Pierfrancesco FavinoMoglie e marito“. Per la prima volta alla regia Simone Godano diverte il pubblico riuscendo ad ottenere 161.299 euro sfiorando i due milioni nell’incasso totale che ammonta precisamente a 1.983.421 euro.

All’ottava posizione un’altra commedia tutta italiana, Lasciati andare“: la storia di Elia, uno psicanalista privo di emozioni che sarà costretto a dimagrire e proprio in palestra incontra un’eccentrica personal trainer che gli cambierà la vita. Francesco Amato con la sua urban comedy guadagna questo weekend 151.443 euro, un incasso molto basso in relazione a quello totale che è invece di 1.560.265 euro.

Gli ultimi due nomi ad apparire nella top ten di questo Box Office Italia sono, al nono posto, “Boston – Caccia all’uomo” con un incasso di 109.319 euro per un totale di  541.468 euro e a chiudere la classifica sarà l’horrorThe Bye Bye Man” che invece porta a casa 107.064 facendo salire la somma totale a 536.800 euro.

Roberta Perillo

01/05/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *