Box Office Italia: La Bella e la Bestia vola alto

Box Office Italia (16-19 Marzo): con il weekend appena trascorso la Walt Disney supera qualsiasi aspettativa con il suo live action “La Bella e la Bestia” che è sul grande schermo solo dal 16 Marzo, ma con degli incassi che un normale film guadagnerebbe in un mese.

Box Office Italia: il 50% degli incassi per “La bella e la bestia”

La bella e la bestia Belle e suo padre

Scena tratta dal film “La Bella e la Bestia”

Nonostante fosse prevedibile la vittoria schiacciante de “La bella e la bestia” al Box Office Italia di questo weekend, l’incasso di 6.923.88 euro ha sorpreso tutti, confermando ancora una volta come la Disney conosca perfettamente i gusti del pubblico.

Grazie all’esordio del film che solo il giorno della sua uscita sul grande schermo incassa 842 mila euro per 122 mila spettatori, questo weekend al Box office italiano con 12.3 milioni di euro è stato uno dei migliori dell’anno, e il 50% degli incassi sono catalizzati proprio dal film che vede protagonista la bellissima ed elegante Emma Watson, che molto ha inciso sul pubblico per la scelta dei film da vedere al cinema.

Con un netto distacco alla posizione numero due troviamo il terzo capitolo della saga horror con l’intramontabile Samara, “The Ring 3“, che distribuito in 262 sale incassa 772.015 euro: ottimo risultato confrontandolo con il poco successo avuto in USA, dove non ha registrato risultati strabilianti.

A conquistare il podio al Box Office Italia è ovviamente anche “John Wick: capitolo 2“, il leggendario sicario interpretato da Keanu Reeves che debutta al terzo posto con 766.314 mila euro, poco sotto rispetto all’esordio del primo capitolo.

Box Office Italia: l’urlo di Kong si affievolisce

Kong: Skull Island I protagonisti in allerta (film in uscita dal 9 marzo)Dalla prima alla quarta posizione per “Kong: Skull Island” che solo nei primi quattro giorni dalla sua prima uscita aveva scalato le vette, ma in questo weekend l’arrabbiato, malinconico e buono Kong incassa 729.537 euro in confronto ai 2.543.120 totali. Con un po’ di sorpresa “Il diritto di contare” si mantiene tra i primi dieci: al quinto posto. Da due settimane al cinema, gli incassi di questo weekend ammontano a 574.010 facendo salire quello totale a 1.608.917 euro.

Scende ancora di posizione Hugh Jackman con il suo ruolo iconico di Wolverine in “Logan” che dalla seconda posizione precipita alla sesta nonostante resti comunque uno dei film più visti. Il film distribuito da 20th Century Fox porta a casa 472.107 euro per un’entrata totale fino ad ora di ben 4.848.455 euro, imponendosi come miglior risultato dell’intera trilogia.

Box Office Italia: settimo, ottavo e nono posto riservati alle commedie

Apre il settimo posto del Box Office Italia, salendo di posizione,  la commedia tutta francese di Fred Cavayé “Un tirchio quasi perfetto” guadagnando 253.468 portando l’incasso totale a 253.927 euro.

Deposto ad esso è “Questione di Karma“, altra commedia questa volta italiana con la simpaticissima coppia composta da Fabio De Luigi e Elio Germano con 215.804 euro in questo weekend per un totale di 788.366 euro.

Beata-IgnoranzaCome la scorsa settimana, “Questione di Karma” è seguito da “Beata Ignoranza” che precedentemente era seconda poi quinta per arrivare al nono posto oggi, ma che comunque si mantiene nella top-ten con 179.870 euro totalizzando 3.674.983 euro. Chiude il biografico, sentimentale e drammatico  “Loving” che commuove il pubblico italiano che lo premia con 161.069 euro di incassi.

La classifica del Box Office Italia dell’appena trascorso weekend è sicuramente stata stravolta rispetto alla scorsa settimana e sicuramente la prossima cambierà ulteriormente, non ci resta che attendere per trarne le nostre conclusioni, e chi lo sa cosa c’è da aspettarsi.

Roberta Perillo

20/03/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *