Blue My Mind

  • Regia: Lisa Brühlmann
  • Cast: Luna Wedler, Zoë Pastelle Holthuizen, Regula Grauwiller, Georg Scharegg
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: Svizzera, 2017
  • Distribuzione: n/d
  • Data di uscita: n/d

blue my mind locandinaMia, una ragazza quindicenne, si trasferisce a Zurigo con la famiglia. Oltre a chiedersi se è stata adottata, scontrandosi con i propri genitori, soprattutto con la madre, ha un corpo da adolescente che comincia a cambiare, mandandola fuori di testa. Per fronteggiare questa metamorfosi cerca rifugio in droghe e sesso, ma senza risultati. Il suo fisico alla fine subirà la dovuta trasformazione, facendola diventare l’essere racchiuso dentro di lei che per anni ha cercato di bloccare.

Blue My Mind: un viaggio adolescenziale

 

“Blue My Mind” è un film scritto e diretto dalla svizzera Lisa Brühlmann, conosciuta per aver recitato in “Goliath” e “Tempo Girl” di Dominik Locher, e per aver diretto alcuni cortometraggi come “Flügge”, “Hylas und die Nymphen” e l’episodio “Javier” nel film “Peripherie”. “Blue My Mind” è il suo primo lungometraggio personale.

La regista ha deciso di raccontare il cambiamento che avviene in una ragazza quando il corpo si trasforma, un cambiamento decisamente particolare che non si rivela unicamente con l'arrivo del ciclo o la presenza di peli che prima non c'erano, ma attraverso una vera e propria mutazione che la fa diventare totalmente diversa, tanto da sentirsi estranea nella famiglia e nel mondo, quel mondo nel quale si getta con esuberanza e nel quale dovrà trovare una collocazione attraverso una scelta decisiva e definitiva.

Nel cast molti attori sono alla loro prima esperienza come nel caso di Luna Wedler nel ruolo della protagonista adolescente Mia. Gli altri interpreti che compongono il cast sono: Zoë Pastelle Holthuizen nel ruolo di Gianna, Regula Grauwiller nel ruolo di Gabriela e Georg Scharegg che interpreta Michael.

"Blue My Mind" è stato presentato in concorso nella sezione Nuovi Registi al San Sebastián Film Festival 2017 e alla Festa del Cinema di Roma 2017.

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *