Ben Affleck

Ben Affleck, all'anagrafe Benjamin Géza Affleck-Boldt, è un attore, sceneggiatore, regista e produttore cinematografico statunitense. Vincitore di un premio Oscar per la miglior sceneggiatura originale insieme a Matt Damon per "Will Hunting", è stato successivamente protagonista di numerose pellicole di successo, fino a quando è passato dietro la camera da presa,  e ha mostrato a tutti di essere un regista da Oscar con "Argo".

Ben Affleck: meglio attore o regista?

(Berkeley, 15 agosto 1972)

Ben Affleck attoreVoleva fare l’attore sin da piccolo ed è l’archetipo della giovane star hollywoodiana, bella e nota anche per i suoi flirt. Ben Affleck, nato in California ma cresciuto vicino a Boston inizia la sua carriera giovanissimo in uno spot per Burger King e successivamente nel serial TV “The voyage of the mimi” (1984).

Fratello maggiore e collega di Casey, incontra a 16 anni Matt Damon che diventerà il suo miglior amico. Con quest’ultimo e il fratello approda a Los Angeles senza aver finito l’università e insieme dividono l’appartamento. In “Buffy l’ammazzavampiri” (1992) ha un piccolissimo ruolo. Il suo primo lavoro con Matt Damon è “Scuola d’onore” di Robert Mandel del 1992.

La prima occasione per mostrare il suo talento con "Will Hunting - Genio ribelle", insieme al collega - amico Matt Damon

Ben Affleck filmSegue l’anno successivo “La vita è un sogno”, un mix tra “American graffiti” e “Animal House”. Lo stesso anno dirige “I Killed My Lesbian Wife, Hung Her on a Meat Hook, and now I Have a Three-Picture Deal at Disney”. Nel 1995 inizia il suo sodalizio con il regista Kevin Smith, dei cui progetti a seguito di “Generazione X”, Affleck farà sempre parte.

Ottiene la sua prima parte da protagonista nel mediocre “Ultimo appello” (1996), di Rich Wilkes. La grande occasione arriva con il cinema d’autore nel 1997. Il ragazzo belloccio e superficiale delle prime prove dimostra così il suo talento. Insieme all’amico Damon, Affleck scrive “Will Hunting – Genio ribelle” di Gus Van Sant. I due ne saranno i protagonisti con il fratello Casey e un straordinario Robin Williams. Ambientato al MIT di Boston, è la storia di un ragazzo dal talento assolutamente inaspettato. Il film varrà a Matt Damon e Ben Affleck l’Accademy Award per la Miglior Sceneggiatura Originale e un Golden Globe Award per la Migliore Sceneggiatura Cinematografica.

Il 'giudizio finale' di Ben Affleck in "Armageddon"

Ben Affleck photoshootA questo successo seguono: “Armageddon – Giudizio finale” (1998) con Bruce Willis e “Shakespeare in Love” (1998). Proprio in quest’ultimo, Affleck incontra Gwyneth Paltrow, con cui avrà una breve relazione. Sarà mollato poi per Brad Pitt.

Un anno dopo, accanto all’amico Matt Damon partecipa alla stravagante satira sulla chiesa cattolica “Dogma” di Kevin Smith. Damon e Affleck sono due angeli in esilio sulla Terra in Wisconsin. Nel cast anche la cantante Alanis Morissette che oltre a firmare la colonna sonora interpreta Dio che gioca a flipper.

In “Bounce” (2000) fa coppia ancora una volta con la bionda Gwyneth. Dopo “Pearl Harbor” e “Daddy and Them”, entrambi del 2001, Ben si ricovera volontariamente in una clinica di riabilitazione a causa dei suoi problemi con l’alcool.
Nel 2002 è sul set del non riuscitissimo “Ipotesi di reato”, dove, insieme al grande Sydney Pollack, interpreta un avvocato rampante. Con “Daredevil” (2003), tratto dal fumetto della Marvel è il supereroe cieco, ruolo per cui si guadagna il Razzie Award, premio per la peggior interpretazione dell’anno. Sul set, però, incontra Jennifer Garner, che diventerà sua moglie in seguito.

Qualche pellicola flop, e la risalita con “Gone Baby Gone”

Ben Affleck registaPrima di lei avrà una discussa relazione con Jennifer Lopez. I due sono talmente uniti da farsi chiamare “Bennifer”, nonostante il loro presunto matrimonio, che non avverrà mai, venga rimandato molte volte. Con la popstar latina, Affleck lavora in due film, che saranno entrambi un flop (“Amore estremo – Tough Love”, 2003 e “Jersey Girl” 2004). E proprio durante la lavorazione del secondo si lasciano definitivamente e vengono insigniti del Razzie Award come peggiore coppia cinematografica.

Va certamente meglio nel 2006 “Hollywoodland” di Allen Coulter, con cui Affleck conquista la prestigiosa Coppa Volpi a Venezia. Nel 2007 lavora alla regia di “Gone Baby Gone” in cui dirige il fratello Casey in una storia che ricorda molto da vicino la vicenda di Maddy, la bambina inglese sparita misteriosamente in Portogallo.

L'Oscar per Argo consacra Ben Affleck come uno dei registi emergenti più talentuosi

Ben Affleck eventoNel 2009 prende parte a: "State of Play" con Russell Crowe; “La verità è che non gli piaci abbastanza”, commedia sentimentale sul filone di “Sex and the City”, con un cast stellare; "Extract" di Mike Judge. L'anno successivo lo vediamo recitare in "The Company Men" di John Wells e impegnarsi per la seconda volta dietro la macchina da presa nel film "The Town", basato sul romanzo "Il principe dei ladri" di Chuck Hogan. Nel 2012 è tra i protagonisti di "To the Wonder" e "Argo" (di cui è anche regista), film vincitore di ben tre Oscar – Miglior Film,  Miglior Sceneggiatura Non Originale e Miglior Montaggio – e di molteplici altri premi.

Sul piano privato il bellone di Hollywood sembrava aver messo la testa a posto: nel 2005 si è infatti sposato con l'attrice Jennifer Garner da cui ha avuto anche tre figli. Del mese di luglio 2015 la notizia che i due, dopo 10 anni di matrimonio, hanno ufficializzato la loro separazione e l'imminente divorzio.

Ivana Faranda

Ben Affleck Filmografia - Cinema

Ben Affleck biografia

  • L'uomo dei sogni, regia di Phil Alden Robinson (1989) - comparsa
  • Buffy - L'Ammazza Vampiri (Buffy - The Vampire Slayer), regia di Fran Rubel Kuzui (1992)
  • Scuola d'onore (School Ties), regia di Robert Mandel (1992)
  • La vita è un sogno (Dazed and Confused), regia di Richard Linklater (1993)
  • Ultimo appello (Glory Daze), regia di Rich Wilkes (1995)
  • Generazione X (Mallrats), regia di Kevin Smith (1995)
  • Vivere fino in fondo (Going All the Way), regia di Mark Pellington (1997)
  • In cerca di Amy, regia di Kevin Smith (1997)
  • Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting), regia di Gus Van Sant (1997)
  • Phantoms, regia di Joe Chappelle (1998)
  • Armageddon - Giudizio finale, regia di Michael Bay (1998)
  • Shakespeare in Love, regia di John Madden (1998)
  • 200 Cigarettes, regia di Risa Bramon Garcia (1999)
  • Piovuta dal cielo, regia di Bronwen Hughes (1999)
  • Dogma, regia di Kevin Smith (1999)
  • 1 km da Wall Street, regia di Ben Younger (2000)
  • Trappola criminale, regia di John Frankenheimer (2000)
  • Bounce, regia di Don Roos (2000)
  • Pearl Harbor, regia di Michael Bay (2001)
  • Daddy and Them, regia di Billy Bob Thornton (2001)
  • Jay & Silent Bob... Fermate Hollywood!, regia di Kevin Smith (2001) - cameo
  • Ipotesi di reato, regia di Roger Michell (2002)
  • Al vertice della tensione (The Sum of All Fears), regia di Phil Alden Robinson (2002)
  • Duetto a tre, regia di Jordan Brady (2002)
  • Daredevil, regia di Mark Steven Johnson (2003)
  • Amore estremo - Tough Love, regia di Martin Brest (2003)
  • Paycheck, regia di John Woo (2003)
  • Jersey Girl, regia di Kevin Smith (2004)
  • Fahrenheit 9/11, regia di Michael Moore - documentario (2004)
  • Natale in affitto, regia di Mike Mitchell (2004)
  • Il diario di Jack, regia di Mike Binder (2006)
  • Clerks II, regia di Kevin Smith (2006) - cameo
  • Hollywoodland, regia di Allen Coulter (2006)
  • Smokin' Aces, regia di Joe Carnahan (2007)
  • La verità è che non gli piaci abbastanza, regia di Ken Kwapis (2008)
  • State of Play, regia di Kevin Macdonald (2009)
  • Extract, regia di Mike Judge (2009)
  • The Company Men, regia di John Wells (2010)
  • The Town, regia di Ben Affleck (2010)
  • Argo, regia di Ben Affleck (2012)
  • To the Wonder, regia di Terrence Malick (2012)
  • Runner, Runner, regia di Brad Furman (2013)
  • L'amore bugiardo - Gone Girl, regia di David Fincher (2014)
  • Batman v Superman: Dawn of Justice, regia di Zack Snyder (2016)
  • Suicide Squad, regia di David Ayer (2016) - cameo
  • The Accountant, regia di Gavin O'Connor (2016)
  • La legge della notte, regia di Ben Affleck (2016)
  • Justice League, regia di Zack Snyder (2017

Ben Affleck Filmografia - Regista

  • I Killed My Lesbian Wife, Hung Her on a Meat Hook, and Now I Have a Three-Picture Deal at Disney - cortometraggio (1993)
  • Gone Baby Gone (2007)
  • Gimme Shelter - cortometraggio (2008)
  • The Town (2010)
  • Argo (2012)
  • La legge della notte (2016)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *