BAFTA 2018: le nomination da “Shape Of Water” a “Chiamami col tuo nome”

Natalie Dormer e Letitia Wright hanno svelato (in diretta anche sulla pagina Facebook BAFTA, qui il video), nella mattina di martedì 9 Gennaio 2018, tutte le nomination per i premi BAFTA 2018, la cui cerimonia di assegnazione si svolgerà il 18 Febbraio 2018,  presso la Royal Albert Hall a Londra. A condurre la serata sarà l’attrice inglese Joanna Lumely, che prenderà il posto di Stephen Fry, presentatore della cerimonia dei BAFTA per 12 anni.

“The Shape of Water” domina la scena per le nomination ai BAFTA 2018

BAFTA 2018 The Shape Of Water

A condurre la corsa ai premi BAFTA 2018 è senza dubbio “The Shape of Water” di Guillermo Del Toro, con ben 12 nomination, tra le quali quella al ‘Miglior film’ e quella per ‘Miglior regista‘ e ‘Miglior sceneggiatura originale‘ a Guillermo Del Toro; a seguire “Tre manifesti a Ebbing, Missouri” e “L’ora più buia“, entrambi candidati per la categoria ‘Miglior film’, che si aggiudicano invece 9 nomination a testa: il primo film vede l’attrice Frances McDormand in corsa per il premio alla ‘Miglior attrice protagonista’, e Sam Rockwell e Woody Harrelson entrambi in lizza per il BAFTA al ‘Miglior attore non protagonista’, mentre il regista Martin McDonagh è stato nominato sia per il premio alla migliore regia sia per quello alla miglior sceneggiatura originale. Per quanto riguarda invece  “L’ora più buia”, nessuna sorpresa per la nomination al ‘Miglior attore protagonista’ a Gary Oldman, che qui veste i panni di Winston Churcill (ruolo per il quale ha già vinto il Golden Globe), mentre la sua collega sul set Kristin Scott Thomas è in lizza per il premio BAFTA alla ‘Miglior attrice non protagonista’.

BAFTA 2018: tra piccole polemiche e la candidatura all’italiano Luca Guadagnino

BAFTA 2018, Chiamami col tuo nome

I titoli candidati al BAFTA al ‘Miglior film’ sono “Chiamami col tuo nome”, “L’ora più buia”, “Dunkirk”, “The Shape of Water” e “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”, i cui registi, tra cui figura l’italiano Luca Guadagnino per “Chiamamo col tuo nome”, e fatta eccezione per Joe Wright (“L’ora più buia”) sono anche in  corsa per il premio alla ‘Miglior regia’, insieme a Denis Villeneuve per il suo “Blade Runner 2049”.

Alcune polemiche sono state sollevate, invece, per l’assenza di nomi femminili tra le nomination alla miglior regia, come Greta Gerwig per “Lady Bird”.

Tra le nomination per BAFTA alla ‘Miglior attrice protagonista’ troviamo attrici già candidate ai Golden Globe 2018, come Margot Robbie per “I, Tonya” o Saoirse Ronan per “Lady Bird” (vincitrice del Golden Globe alla ‘Migliore attrice in un film commedia o musicale’): unico nome “nuovo” è quello di Annette Bening per “Film Stars Don’t Die in Liverpool”.

Per il BAFTA al ‘Miglior attore protagonista’ troviamo il già citato Gary Oldman, in gara insieme a Daniel Day-Lewis (“Phantom Thread”), Daniel Kaluuya ( “Get Out”), Jamie Bell (“Film Stars Don’t Die in Liverpool) e Timothee Chalamet (“Chiamami col tuo nome”).

BAFTA 2018 : le nomination

Di seguito, l’elenco delle nomination ai premi BAFTA 2018 per alcune categorie. Per l’elenco completo, clicca qui

Miglior film

Chiamami col tuo nome

L’ora più buia

Dunkirk

The Shape of Water

Tre manifesti a Ebbing, Missouri

 

 

 

 

Miglior regia

Denis Villeneuve – Blade Runner 2049

Luca Guadagnino – Chiamami col tuo nome

Christopher Nolan – Dunkirk

Guillermo del Toro – The Shape of Water

Martin McDonagh – Tre manifesti a Ebbing, Missouri

 

 

Miglior attrice

Annette Bening – Film Stars Don’t Die in Liverpool

Frances McDormand – Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Margot Robbie – I, Tonya

Sally Hawkins – The Shape of Water

Saoirse Ronan – Lady Bird

 

Miglior attore

Daniel Day-Lewis – Phantom Thread

Daniel Kaluuya – Get Out

Gary Oldman – L’ora più buia

Jamie Bell – Film Stars Don’t Die in Liverpool

Timothee Chalamet – Chiamami col tuo nome

 

Migliore attrice non protagonista

Allison Janney – I, Tonya

Kristin Scott Thomas – L’ora più buia

Laurie Metcalf – Lady Bird

Lesley Manville – Phantom Thread

Octavia Spencer – The Shape of Water

 

Miglior attore non protagonista

Christopher Plummer – Tutti i soldi del mondo

Hugh Grant – Paddington 2

Sam Rockwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Willem Dafoe – The Florida Project

Woody Harrelson – Tre manifesti a Ebbing, Missouri

 

Miglior sceneggiatura originale

Get Out – Jordan Peele

I, Tonya – Steven Rogers

Lady Bird – Greta Gerwig

The Shape of Water – Guillermo del Toro, Vanessa Taylor

Tre Manifesti a Ebbing, Missouri – Martin McDonagh

 

Miglior sceneggiatura non originale

Chiamami col tuo nome – James Ivory

The Death Of Stalin – Armando Iannucci, Ian Martin, David Schneider

Film Stars Don’t Die In Liverpool – Matt Greenhalgh

Molly’s Game – Aaron Sorkin

Paddington 2 – Simon Farnaby, Paul King

 

Miglior film animato

Coco

Loving Vincent

La mia vita da zucchina

 

 

09/01/2018

Giada Aversa

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *