Avengers: grandi sorprese in “Infinity War” e in “Avengers 4”

Emergono nuovi dettagli sui prossimi capitoli degli “Avengers” e questa volta a parlarne è il regista Joe Russo.

Avengers: “Sarà un’esperienza intensa”, parola di Joe Russo

"Avengers - Infinity War": il temibile Thanos (Josh Brolin).

Gli Avengers dovranno sconfiggere il potente Thanos

Solo poche settimane fa c’è stata la presentazione a D23 Expo e al Comic-con di un breve trailer su “Avengers: Infinity War”, ma niente ancora è stato rivelato a riguardo. Mentre questo filmato rimane ancora segreto al pubblico, il regista Joe Russo ha rilasciato un’intervista su “Infinity War” e “Avengers 4”, le cui riprese partiranno molto presto, affermando come i due film avranno molte sorprese per i fan. Ecco cosa ha detto:

Sai, con “Winter Soldier” e “Civil War” avrai capito che a me a mio fratello piace molto scommettere. Noi crediamo e lottiamo per tenere alta la posta in gioco di questi film, e credo che le persone devono prepararsi a un’esperienza intensa, sia in “Infinity War” sia in “Avengers 4”. E devono prepararsi alle grandi sorprese in serbo per loro”.

La posta in gioco è davvero alta questa volta: i vendicatori dovranno affrontare il potente Thanos (Josh Brolin) che vuole raccogliere le pietre dell’infinito per acquisire un potere inimmaginabile, ma tutto l’universo Marvel si unirà per fermarlo.

Pare, infatti, che il terzo capitolo della saga sugli Avengers avrà numerosi personaggi, e chissà se comprenderà anche la squadra dei “The Defenders”, formata da Daredevil, Jessica Jones, Luke Age e Iron Fist.

Avengers: cosa ci riserverà il quarto capitolo?

In una recente intervista, l’attore Jeremy Renner ha dichiarato che le riprese di “Avengers 4” partiranno tra poche settimane, ma non è ancora dato sapere il titolo che, con molta probabilità, verrà rivelato soltanto dopo l’uscita di “Infinity War”. Il quarto capitolo rappresenterà il culmine dell’intero Universo Marvel, con l’uscita di scena di numerosi attori i cui contratti stanno giungendo a termine.

 

Silvia D’Ambrosio

4/07/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *