Ascendant: la serie TV in via di sviluppo

Subito dopo aver concluso la saga di “Twilight”, la Summit Entertainment (uno studio della Lionsgate) ha iniziato a produrre la serie basata sugli omonimi romanzi di Veronica Roth, “Divergent”, con la speranza che sarebbe diventato il loro nuovo franchise blockbaster young adult. Dopo il terzo film adesso la Lionsgate in collaborazione con Starz, è nelle fasi iniziali per uno sviluppo della serie TV spin-off basata sull’universo di “Divergent”, “Ascendant”.

Ascendant: la storia continuaDivergent Series: Ascendant

Il primo film della saga ha ricevuto molte critiche negative, ciononostante è stato un successone a livello mondiale per il Box-Office, guadagnando 288.9 milioni di dollari dopo esser stato prodotto con soli 85 milioni di dollari. Visto l’enorme guadagno si sono subito buttati a capofitto nella produzione di un sequel, riscuotendo lo stesso successo del primo film.

Infine quando si è arrivati a produrre un terzo film, la casa di produzione ha ben pensato di dividerlo in due parti: “Allegiant” e “Ascendant”. Il primo è stato rilasciato nel 2016 e non ha riscosso lo stesso successo dei primi due adattamenti, sia a livello di critica che in senso commerciale. Così l’idea di sviluppare un quarto film è stata accantonata.

A distanza di tempo lo studio, però, ha deciso di cercar di concludere la saga cinematografica con lo sviluppo di un film adattato per la televisione da cui appigliarsi successivamente per la produzione di una serie TV. Ma sarà la scelta giusta?

Ascendant: lo show televisivo dopo un film conclusivo

La casa di produzione ha assunto lo sceneggiatore di “The Legend of Tarzan” e “Suicide Squad 2” per stilare una prima bozza dell’adattamento televisivo che farà da filo conduttore con la serie TV. Se il network optasse di evitare la produzione di “Ascendant”, sarebbe la prova che non è riuscito a riportare a lavoro il cast originale, senza il quale potrebbe risultare un po’ difficile produrre questo capitolo finale.

Poco dopo che la Summit Entertainment ha annunciato che ci sarebbe stata la possibilità di un adattamento televisivo per concludere la saga, Shailene Woodley (Tris) ha espresso il suo disinteresse nel riprendere il suo ruolo nell’adattamento televisivo; la notizia è stata rilasciata da un altro membro del cast.

Sembra proprio che la Lionsgate in collaborazione con Starz non può sviluppare il film senza il personaggio principale interpretato dalla Woodley, a meno che non stiano pensando a un recasting totale. Per il momento questo progetto è ancora in fase di sviluppo e non si sa ancora se potrà mai vedere la luce del sole.

Alessio Camperlingo

03/08/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *