Arrow 6: i piani per Deathstroke potrebbero cambiare

Il produttore esecutivo Marc Guggenheim anticipa che nella prossima stagione della serie televisiva di successo “Arrow”, vedremo il ritorno di un personaggio molto atteso Deathstroke, ma i piani per lui potrebbero essere cambiati.

Arrow 6: una storia per Deathstroke

Arrow Deathstroke

Deathstroke farà il suo ritorno durante le puntate di “Arrow 6”. Il personaggio interpretato da Manu Bannet aveva avuto il suo debutto televisivo durante la prima stagione, per poi tornare come antagonista principale durante quella successiva. Prima di allora Bennet/Deathstroke non era comparso che in qualche cammeo, per unirsi successivamente e non proprio volontariamente ad Oliver (interpretato da Stephen Amell), nella speranza di eliminare Prometeo.

Adesso che il personaggio è diventato uno tra i principali nella storia – anche se rimane tra i cattivi, per passare dalla parte del bene solo sporadicamente e per necessità – è tempo di addentrarsi più in profondità nel racconto del suo passato e di scoprire ciò che si nasconde davvero dietro la maschera di Deathstroke; infatti ancora non sappiamo come la sua storyline si collega a quella di Oliver.

Arrow 6: Marc Guggenheim ci parla di Deathstroke

Guggenheim ha deciso di portare alla luce alcune importanti questioni su come andrà ad evolversi il cattivo della serie, soprattutto considerando che la DCEU ne sta per portare nelle sale cinematografiche una versione su pellicola, resa possibile dall’interpretazione di Joe Manganiello.

Secondo Guggenheim la DC ha una grande influenza sulla resa cinematografica e televisiva dei suoi personaggi e non è stato facile far arrivare Deathstroke sul piccolo schermo, dato che la grande casa produttrice del fumetto non aveva in serbo per lui un incontro con Arrow; per cui bisogna sempre adottare modalità alternative nella narrazione, come ad esempio l’uso dei flashback.

Un’altra importante chiave di lettura è sicuramente il film di DCEU che ha riportato, negli ultimi mesi, numerosi cambiamenti per quanto riguarda la sceneggiatura, completamente rivista dal nuovo regista Matt Reeves, che ha sostituito Ben Affleck. I dettagli per quanto riguarda personaggi e trama sono ancora top secret, pertanto dovremo aspettare ancora prima di sapere quello che succederà nel film.

 

Ilaria Romito

12/09/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *