La giovane attrice Ariana Greenblatt in “The One and Only Ivan”

Ariana Greenblatt, attrice della serie Disney “Harley in mezzo” interpreterà uno dei protagonisti umani nel film “The One and Only Ivan”, pellicola in tecnica mista realizzata tra live-action e computer grafica. 

arianna greenblatt

Arianna Greenblatt protagonista umana del nuovo film Disney

Ariana Greenblatt, attrice che recita nella serie di Disney Channel “Harley in mezzo“, si è unita al cast di “The One and Only Ivan”, adattamento Disney dell’omonimo libro vincitore della medaglia Newbery, scritto da Katherine Applegate.

Angelina Jolie sarà una delle produttrici del film, che sarà realizzato in tecnica mista tra live-action e computer grafica, e presterà la voce a uno dei personaggi principali. Tra i produttori figurano anche Allison Shearmur e Brigham Taylor.

Pubblicato da HarperCollins nel 2011, il libro racconta la storia di un gorilla di nome Ivan che vive ingabbiato in un piccolo centro commerciale, insieme a un elefante chiamato Stella (Angelina Jolie) e al cane randagio Bob. Ivan non si ricorda della sua vita prima della gabbia, ma quando un piccolo elefante chiamato Ruby viene portato lì, e Ivan si ritrova a prendersi cura di lui, il piccolo gorilla inizia a riscoprire la sua vita precedente e architetta un piano per portare via il piccolo elefante dalle grinfie del suo violento proprietario.

Ariana Greenblatt interpreterà uno dei protagonisti umani, che farà parte della porzione di film girata in live-action. Brooklynn Prince, la protagonista esordiente dell’acclamato film “The Florida Project“, è stato scelto per dare la voce a Ruby.

Thea Sharrock, regista del film drammatico “Io prime di te“, dirigerà “The One and Only Ivan” basandosi su una sceneggiatura scritta da Mike White.

Ariana Greenblatt fa parte del cast di “Harley in mezzo” fin dal suo inizio nel 2016, e lo show è ora arrivato alla terza stagione. La giovane attrice ha fatto il suo debutto al cinema nella commedia di quest’anno “Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive“.

10/1/2018

Nicolò Piccioni

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *