Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald – On line il primo Trailer

Dopo mesi di attesa, finalmente la Warner Bros C ha pubblicato il primo teaser trailer del secondo capitolo della saga di fantascienza diretto da David Yates: “Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald” con Eddie Redmayne, Jude Law, Johnny Depp e Katherine Waterson. Il film uscirà nelle sale cinematografiche italiane questo autunno.

“Animali Fantastici: I crimini di Grindelwal”

Dopo svariati mesi di attesa dall’annuncio del secondo capitolo di “Animali Fantastici”, arriva finalmente il primo trailer in italiano di “Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald”.

Il film tratto dal romanzo di J. K. Rowling, vede la lotta contro l’oscurità. Il potente mago oscuro Gellert Grindelwald (Johnny Depp), riuscito ad evadere di prigione, racluta nuovi seguaci per raggiungere il suo scopo principale: imporre il dominio dei maghi purosangue sui Babbani, Mezzosangue e tutte le persone “non magiche”.

Ad ostacolare il progetto, questa volta ci sarà Albus Silente (Jude Law), vecchio amico d’infanzia di Grindelwald, e il suo ex-studente alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, Newt Scamander (Eddie Redmayne).

Io non posso agire contro Grindelwald, dovrai farlo tu“. Queste sono le parole che, nel trailer, Silente dice a Scamander. Parole che ci fanno ben capire che ex studente della scuola di maghi più famosa al mondo, dovrà avere servirsi di coraggio, astuzia e ingegno per vincere sull’oscurità.

Con la regia di David Yalts, “Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald” si basa su una sceneggiatura della madre della saga “Harry Potter” che ha riscontrato un successo mondiale. Il nuovo film, così come il precedente, sono ambientati anni prima la nascita del famoso mago con la cicatrice in fronte.

Il film uscirà in tutte le sale cinematografiche italiane il 28 novembre 2018, distribuito dalla Warner Bros Italia.

Non ci resta che attendere altri possibili teaser e il trailer ufficiale del film di magia più atteso dell’anno.

Matteo Farinaccia

13/03/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *