Angoscia

  • Regia: Sonny Mallhi
  • Cast: Ryan Simpkins, Annika Marks, Karina Logue, Cliff Chamberlain, Amberley Gridley, Ryan O'Nan, Paulina Olszynski, Anu Bhatt, Camara K. Colvin
  • Genere: Horror, colore
  • Durata: 91 minuti
  • Prosuzione: USA, 2015
  • Distribuzione: Twelve Entertainment
  • Data di uscita: 3 agosto 2017

Angoscia Poster

Definito da Fangoria - rivista specializzata di horror underground - uno tra i più terrificanti film di paura degli ultimi tempi, che ben s'inserisce tra i famosi "L'Esorcista"e "Twin Peaks"; "Angoscia", diretto da Sonny Mallhi, è un progetto indipendente dal grande risultato cinematografico.

Profondamente d'effetto, la pellicola cerca di raggiungere i timori più reconditi dello spettatore seduto in sala, rinunciando alla magnificenza di straordinari effetti speciali, killer efferati o minacce intergalattiche provenienti da altre costellazioni.

 

Angoscia: un film che porta alla luce l'orrore del quotidiano

La protagonista è Tess, un'adolescente problematica interpretata dalla giovanissima attrice Ryan Simpkins.

La trama si dispiega sullo sfondo di una piccola e quasi dimenticata cittadina della provincia statunitense, in cui la ragazza, assieme alla madre - con la quale ha un rapporto particolarmente complicato - si trasferisce. A dispetto delle apparenze, il paese in cui le due si apprestano ad iniziare una nuova vita, solo qualche tempo prima, è stata sede di un terribile incidente stradale in cui ha perso la vita, sotto gli occhi increduli della propria genitrice, una coetanea di Tess. Quest'ultima, fin da molto piccola, soffre di quelli che lo psichiatra ha definito disturbi comportamentali e depressione, così ché la pellicola si trasforma in un lento ed inquietante viaggio all'interno di angosciosi pensieri, ombre oscure e incubi che inesorabilmente abbandonano la dimensione dell'onirico per diventare, anche per lo spettatore, reale terrore del quotidiano, in un'ambientazione dark e quasi palpabile, simile a quella che ha reso grandi alcuni nomi celeberrimi del genere, tra cui il mitico Stephen King.

Per qualche strana ragione, le due ragazze sembrano interconnesse e superando la linea sottile tra vita e morte, la giovane defunta entra in contatto con Tess, prima attraverso lo spazio del pensiero e poi  attraverso quello fisico.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *