American Assassin

American Assassin - Recensione: La vendetta è un piatto che si serve freddo anche nell’era del terrorismo globale

American Assassin foto

Mitch Rapp è un giovane felice che ama la sua fidanzata. La sua vita viene sconvolta da un attentato terroristico in cui perde la vita la compagna. Il terribile evento lo scaraventa sulle strade della vendetta solitaria: Mitch diventa prima un guerriero clandestino e, successivamente, un agente addestrato da una sezione speciale della Cia. Il regolamento di conti avverrà su scala globale.

"American Assassin" ci introduce nel mondo dell’action thriller senza passare dal via. Non è concesso nemmeno un brandello di tempo per pensare al da farsi quando la vita che devi riportare a casa è la tua. Se poi, si è animati da un'irrefrenabile brama di vendetta che va al di là dell’umano spirito di conservazione, le cose precipitano ad altissima velocità travolgendo la realtà circostante.

American Assassin: un buon action con qualche scivolata verso la fine

American Assassin thriller action

Micheal Cuesta, il regista del film, sa il fatto suo e riesce a convogliare questa enorme energia cinetica nei fotogrammi della sua opera. Il legame con la triste attualità degli attenti terroristici contribuisce, poi, alla costruzione di una sorta di identificazione, non tanto con il protagonista, che ha delle peculiarità non proprio disponibili a tutti, ma con l’ambientazione: viviamo un momento storico in cui non è possibile godersi la tranquillità nemmeno nei luoghi deputati alla villeggiatura perché violati da una pazzia omicida incontrollata e incontrollabile.

I sentimenti suscitati da questo stato delle cose si fondono in un unica persona: l’assassino americano. Un personaggio che, almeno nella prima parte della storia, riesce a discostarsi dai classici cliché confezionati in maniera industriale dalle produzione statunitensi. Inoltre la sceneggiatura, benché affronti alcuni passaggi con troppa disinvoltura, ha un tratteggio molto solido ("American Assassin" è tratto dal romanzo omonimo) e il discorso fila senza sosta. Ottimo anche il lavoro di montaggio che rappresenta un addendum alla tensione, già altissima, della vicenda.

Nel suo procedere verso la fine, pur non perdendo la sua carica adrenalinica, l’assassino americano, inteso come film, da spietato si fa un po’ più mammoletta e riemergono quelle attitudini cinematografiche che rimandano ad un senso preconfezionato di giustizia e fratellanza. Dispiace un po’ perché la partenza faceva presagire qualcos’altro.

"America Assassin" rimane comunque un buon action movie con significative sfumature che inneggiano al thriller. Ambientazioni apprezzate sicuramente dai romani!

Riccardo Muzi

  • Regia: Michael Cuesta
    Cast: Dylan O'Brien, Shiva Negar, Sanaa Lathan, Trevor White, Mohammad Bakri, Alaa Safi, Scott Adkins, David Suchet, Kamil Lemieszewski, Navid Negahban, Andrew Pleavin
  • Genere: Azione, colore
  • Durata: 111 minuti
  • Produzione: USA, 2017
  • Distribuzione: 01 Distribution
  • Data di uscita: 23 novembre 2017

American assassin poster"American Assassin" segue le vicende di Mitch Rapp, geniale studente universitario e talentuoso atleta che, in seguito alla morte della sua fidanzata, avvenuta durante un atto terroristico, decide di cambiare vita. Invece di elaborare il lutto e condividere il dolore con la famiglia, Mitch matura la voglia di vendicarsi e per questo accetta di partecipare a un prestigioso programma di addestramento della CIA.

Sotto l’ala protettiva di Stan Hurley, un veterano della Guerra Fredda, il ragazzo impara l’arte del combattimento fino a quando non viene reclutato per una pericolosa missione, ossia indagare su una serie di attacchi previsti in Medio Oriente per evitare un conflitto mondiale.

American Assassin: trasposizione cinematografica del romanzo di Vince Flynn

"American Assasin" è un film di Michael Cuesta, promettente regista  statunitense, autore de “La regola del gioco” e di alcuni episodi della serie tv “Homeland”. Su una sceneggiatura di Edward Zwick, Cuesta porta sul grande schermo la storia di Mitch Rapp, il protagonista della serie di romanzi creati da Vince Flynn, scrittore che ha collaborato anche alla serie televisive "24".

Tra i protagonisti di “American Assassin” spicca Dylan O’Brien, astro nascente di Hollywood, visto in “Maze Runner”  e nella serie televisiva “Teen Wolf”. Su di lui ruota questo thriller ad alto tasso di suspense che vanta anche la fotografia di Enrique Chediak, le musiche di Steven Price e le scenografie di Andrew Laws.

Il film è un ritratto delle agenzie governative statunitensi e del loro modo di agire di fronte alle minacce del nuovo millennio, primo fra tutti gli attacchi terroristici.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *