All Eyez On Me

  • Titolo originale: All Eyez On Me
  • Regia: Benny Boom
  • Cast:   Demetrius Shipp Jr., Danai Gurira, Kat Graham, Annie Ilonzeh, Dominic L. Santana, Jamal Woolard, Keith Robinson, Lauren Cohan, Cory Hardrict, Grace Gibson, Desean Jackson, Brandon Sauve, Josh Ventura
  • Genere: Biografico
  • Durata: 139 minuti
  • Produzione: USA, 2017
  • Distribuzione: Key Films e M2 Pictures
  • Data di uscita: 7 settembre

All Eyez On Me locandina“All Eyez On Me” è il film biografico sulla vita e sull’ascesa al successo di Tupac Shakur, celebre rapper e attivista americano.

Dopo aver conquistato il Box Office internazionale, la pellicola di Benny Boom con protagonista Demetrius Shipp Jr., qui al suo debutto come attore, arriva in Italia per ricordare e omaggiare il grande artista americano che ha saputo, con la sua poesia, combattere per i propri ideali, rivoluzionando la scena musicale e il modo di pensare di un’intera generazione.

Un film evento al cinema dal 7 al 13 settembre, non per casualità: il 7 settembre del 1996, a Las Vegas, Tupac veniva colpito al petto da 4 proiettili e il 13 settembre, sei giorni dopo, il rapper moriva a soli 25 anni.

All Eyez On Me: l’incredibile storia del rapper Tupac

Inserito dalla rivista Rolling Stone nella lista dei 100 migliori artisti di sempre, con oltre 85 milioni di dischi venduti, Tupac ha rivoluzionato il panorama musicale degli anni ’90, facendosi portavoce della Black America che, come lui, viveva la violenza e la povertà del ghetto.

Il titolo del film deriva dal suo ultimo album, “All Eyez On Me”, pubblicato nel 1996, anno della sua scomparsa e, insieme a "Greatest Hits" del 1998,  catalogato tra i più venduti di sempre negli Stati Uniti d’America. Molti dei suoi album affrontano temi quali il razzismo, la vita nel ghetto, l’emarginazione sociale, l’abuso di droga e la corruzione.

Grazie a M2 Pictures e Key Films, gli spettatori italiani potranno ammirare e riscoprire una grande figura appartenente non solo alla storia della musica, ma anche a quella sociale e culturale.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *