Alfred Molina

Alfred Molina è uno dei volti più conosciuti del cinema inglese, avendo recitato in molti film di successo tra cui "Spider-Man 2", "Chocolat", "Il codice Da Vinci" e "Bara con vista".

Alfred Molina, il 'tentacolare' attore londinese

(Londra, 24 maggio 1953)

Alfred Molina bioL’attore inglese Alfred Molina ha alle spalle una lunga e brillante carriera fatta di cinema, teatro e televisione che gli hanno permesso di diventare un interprete incredibilmente eclettico, riuscendo ad incarnare personaggi spesso completamente diversi gli uni dagli altri.

Il decisamente corpulento Alfred nasce nel 1953 a Londra e decide subito di voler fare l’attore. Si diploma alla London Guidhall School of Music and Drama e si dedica anima e corpo al teatro riuscendo, grazie ai suoi meriti, a far parte della Royal Shakespeare Company. Emigra negli Stati Uniti dove, dopo un’eccellente esordio a Broadway, entra nel cast de “I predatori dell’arca perduta” di Steven Spielberg del 1981 e di “Lettera a Breznev” del 1985 di Chris Bernard. Grazie alla sua capacità di cambiare registro rapidamente, Alfred farà parte sia di grandi produzioni che del cinema indipendente.

Lavora nel 1995 in “Specie mortale” di Roger Donaldson e viene scelto da Paul Thomas Anderson sia per il bel “Boogie Nights” (1997) sia per l’elettrizzante “Magnolia” (2000). Nel ‘dolce’ “Chocolat” (2000) di Lasse Hallström interpreta un sindaco dubbioso delle reali intenzioni della protagonista Juliette Binoche e in “Frida” (2002) di Julie Taymor il pittore Diego Rivera marito della più ben famosa pittrice, interpretata da Salma Hayek.

L’indipendente regista Jim Jarmusch, dopo averlo scelto nel 1995 per una piccola parte in “Dead Man”, vuole ancora Alfred nel suo “Coffee and Cigarettes” del 2003, dove interpreta se stesso. Nel 2004 si diverte ad impersonare uno dei più acerrimi nemici dell’Uomo Ragno, il Dr. Octopus in “Spider-Man 2” di Sam Raimi. Nel 2006 lo shakespeariano Kenneth Branagh lo sceglie per “As You Like It”, ma lavora anche in altre grandi produzioni come “Il codice Da Vinci” di Ron Howard e “L’imbroglio – The Hoax” di Lasse Hallström.

I numerosi successi di Alfred Molina

Viene scelto ancora come protagonista in film tratti da romanzi di successo: “Seta” di François Girard del 2007 (dal libro di Alessandro Baricco); “The Little Traitor” di Lynn Roth del 2007 (dal libro “Panther in the basement” di Amos Oz) e “An Education” di Lone Scherfig del 2009 (dal libro di Nick Hornby). Per quest’ultima interpretazione Alfred riceve una nomination come Miglior Attore non Protagonista ai BAFTA 2010. È nel cast anche de “La pantera rosa 2” di Harald Zwart del 2009. Nel 2010 il regista Jon Turteltaub lo sceglie per “L’apprendista stregone” e lavora anche nel fantasy “Prince of Persia – Le sabbie del tempo” di Mike Newell.

L'anno seguente presta la sua voce all'armadillo Carcassa, coprotagonista del film animato diretto da Gore Verbinski "Rango". Nel 2011 lo ritroviamo invece nel thriller che vede protagonista Taylor Lautner "Abduction - Riprenditi la tua vita", in cui viene diretto da John Singleton.

Nel 2012 è invece sul set di "The Forger", dove interpreta un uomo d'affari che instrada un giovane sbandato di grande talento ad una vita da falsario. Il 2013 lo vede nuovamente protagonista del thriller "Emmanuel And The Truth About Fishes", diretto da Francesca Gregorini, che vede protagonista una donna ossessionata dalla sua nuova vicina di casa a causa della sua somiglianza con la madre morta molti anni prima. Presta poi la voce, nello stesso anno, alla pellicola d’animazione “Monsters University”.

Domenica Quartuccio

Alfred Molina Filmografia - Attore

Alfred Molina filmografia

  • I predatori dell'arca perduta, regia di Steven Spielberg (1981)
  • Ladyhawke, regia di Richard Donner (1985)
  • Lettera a Breznev, regia di Chris Bernard (1985)
  • Prick Up - L'importanza di essere Joe, regia di Stephen Frears (1987)
  • Mai senza mia figlia, regia di Brian Gilbert (1991)
  • Un incantevole aprile, regia di Mike Newell (1992)
  • La leggenda di Zanna Bianca, regia di Ken Olin (1994)
  • Maverick, regia di Richard Donner (1994)
  • Dead Man, regia di Jim Jarmusch (1995)
  • Premonizioni, regia di Brett Leonard (1995)
  • Specie mortale, regia di Roger Donaldson (1995)
  • La famiglia Perez, regia di Mira Nair (1995)
  • Prima e dopo, regia di Barbet Schroeder (1996)
  • L'uomo che sapeva troppo poco, regia di Jon Amiel (1997)
  • Boogie Nights - L'altra Hollywood, regia di Paul Thomas Anderson (1997)
  • Anna Karenina, regia di Bernard Rose (1997)
  • Gli Imbroglioni, regia di Stanley Tucci (1998)
  • Dudley Do-Right, regia di Hugh Wilson (1999)
  • Magnolia, regia di Paul Thomas Anderson (1999)
  • Chocolat, regia di Lasse Hallström (2000)
  • Assassinio sull'Orient Express, regia di Carl Schenkel (2001)
  • Texas Rangers, regia di Steve Miner (2001)
  • Bara con vista, regia di Nick Hurran (2002)
  • Frida, regia di Julie Taymor (2002)
  • La mia vita senza me, regia di Isabel Coixet (2003)
  • Identità, regia di James Mangold (2003)
  • Coffee and Cigarettes, regia di Jim Jarmusch (2003)
  • Luther - Genio, ribelle, liberatore, regia di Eric Till (2003)
  • Spider-Man 2, regia di Sam Raimi (2004)
  • Il Codice Da Vinci, regia di Ron Howard (2006)
  • As You Like It - Come vi piace, regia di Kenneth Branagh (2006)
  • L'imbroglio - The Hoax, regia di Lasse Hallström (2006)
  • Seta, regia di François Girard (2007)
  • An Education, regia di Lone Scherfig (2009)
  • La Pantera Rosa 2, regia di Harald Zwart (2009)
  • Wonder Woman (Voce) (2009)
  • The Lodger - Il pensionante, regia di David Ondaatje (2009)
  • Prince of Persia: Le sabbie del tempo, regia di Mike Newell (2010)
  • L'apprendista stregone, regia di Jon Turteltaub (2010)
  • Rango, regia di Gore Verbinski (Voce) (2011)
  • Abduction - Riprenditi la tua vita, regia di John Singleton (2011)
  • The Forger regia di Lawrence Roeck (2012)
  • The Truth About Emanuel, regia di Francesca Gregorini (2013)
  • Monsters University, regia di Dan Scanlon (Voce) (2013)
  • I toni dell'amore - Love Is Strange, regia di Ira Sachs (2014)
  • Il segreto dei suoi occhi (Secret in Their Eyes), regia di Billy Ray (2015)
  • Whiskey Tango Foxtrot, regia di Glenn Ficarra e John Requa (2016)

Alfred Molina Filmografia - Televisione

  • La famiglia della giungla, regia di Cathy Malkasian e Jeff McGrath (Serie TV, 1 episodio) (1998)
  • Ladies Man (Serie TV, 30 episodi) (1999-2001)
  • La Tata (Serie Tv, episodio 2x02)
  • Bram and Alice (Serie TV, 8 episodi) (2002)
  • Law & Order: Unità vittime speciali (Serie TV, 1 episodio) (2005)
  • Law & Order: Il Verdetto (Serie TV, 1 episodio) (2005)
  • The Company (Miniserie televisiva, episodi 1x1-1x2-1x3-1x4-1x5-1x6) (2007)
  • Detective Monk (Serie TV, 1 episodio) (2007)
  • Yes, Virginia, regia di Pete Circuitt (Film TV) (2009)
  • Roger & Val Have Just Got (Serie TV, 6 episodi) (2010)
  • Law & Order: Los Angeles (Serie Tv, 16 episodi) (2010-2011)
  • Harry's Law (Serie TV, 3 episodi) (2011)
  • Monday Mornings (Serie TV, 10 episodi) (2013)
  • The Normal Heart, regia di Ryan Murphy (Film TV) (2014)
  • Show Me a Hero – miniserie TV, 6 episodi (2015)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *